Chiesa non è più al centro del villaggio Juve: nuovo blitz da capogiro

0
351

Chiesa non è più al centro del villaggio Juve, il futuro dell’esterno bianconero potrebbe anche essere altrove. 

È uno dei due giocatori con il valore più alto della rosa insieme a Dusan Vlahovic. Guarda caso anche lui, con qualche anno di ritardo, acquistato a peso d’oro dalla Fiorentina. Federico Chiesa è reduce da un 2022 complicatissimo, in cui ha dovuto fare i conti con il terribile infortunio che l’ha costretto ad operarsi e a saltare quasi un’intera stagione.

Chiesa non è più al centro del villaggio Juve: nuovo blitz da capogiro
Chiesa – Juvelive.it (Ansa)

Il suo reinserimento in squadra è stato graduale. Soprattutto per volontà del tecnico bianconero Massimiliano Allegri, che vuole evitare eventuali ricadute. Da gennaio Chiesa sta provando a riprendersi la Juventus ma fatica a ritrovare lo smalto di un tempo. E ad oggi, nonostante sia ormai arruolabile da mesi – ad eccezione di qualche piccolo stop per problemi di natura muscolare – non è un titolare. L’allenatore gli preferisce quasi sempre Di Maria e non riesce a collocarlo dal punto di vista tattico in quel 3-5-2 che è ormai diventato il suo modulo prediletto. Per rivedere il vero Chiesa servirà attendere con ogni probabilità il prossimo anno, anche se in estate la Juve farà delle valutazioni.

Chiesa non è più al centro del villaggio Juve, il Liverpool farà un sondaggio per l’ex viola

Non è una novità, infatti, che Chiesa abbia mercato. E parecchio anche. In Inghilterra hanno ancora ben in mente le sue sgasate durante Euro 2020, quello che vide il trionfo degli azzurri di Roberto Mancini nella finalissima di Wembley contro i padroni di casa.

Juventus, nuovi esami per Chiesa: ecco l'esito
Chiesa – Juvelive.it

Secondo il portale Team Talk, l’esterno bianconero sarebbe finito nel mirino del Liverpool, che ha bisogno di cambiare molte cose a livello di rosa dopo un’annata tutto sommato deludente. E in particolar modo iniziare a sondare il terreno per un possibile erede di Momo Salah, che ha oltrepassato i 30 anni di età e non è più un ragazzino. A Jurgen Klopp, tecnico dei Reds, piace moltissimo Chiesa, perfetto per il suo tipo di gioco essendo un giocatore che sa abbinare gol e assist ed è capace, con la sua fisicità, di spaccare in due le partite. La Juve al momento lo valuta non meno di 35 milioni di sterline.