Allegri-Juventus, nuovo ribaltone: “Fatta al 90%”

0
435

Allegri-Juventus, si continua a discutere del futuro del tecnico livornese. Ecco la rivelazione che spiazza di nuovo tutti. 

Mancano soltanto due partite al termine del campionato. La Juventus non ne giocherà altre visto che ha fallito l’approdo alla finalissima di Europa League in seguito all’eliminazione per mezzo del Siviglia. In quel di Budapest, mercoledì prossimo, non ci saranno i bianconeri ma gli andalusi, che si contenderanno il trofeo con la Roma.

Allegri-Juventus, nuovo ribaltone: “Fatta al 90%”
Allegri – Juvelive.it (Ansa)

Una delle tante delusioni che costellano quest’annata, se vogliamo, “maledetta”. Alla Juve non è rimasto che vincere le ultime due gare di campionato, mantenendo accesa la cosiddetta fiammella della speranza per quanto riguarda la qualificazione alla prossima Champions League. La penalizzazione di 10 punti ha di nuovo scombussolato la classifica, con gli uomini di Massimiliano Allegri che ora sono settimi a quota 59. E devono recuperarne cinque al Milan quarto, che domani sera nello scontro diretto dell’Allianz Stadium potrebbe farsi bastare anche un pareggio per bloccare sul nascere ogni velleità di rimonta da parte dei bianconeri. I quali, ovviamente, non hanno a disposizione altri risultati oltre alla vittoria se vogliono continuare a credere in un vero e proprio miracolo sportivo.

Allegri-Juventus, Chirico: “Resta al 90%”

Nel frattempo si continua a discutere del futuro del tecnico livornese. Allegri ha sempre avuto la fiducia della società, anche nei momenti più bui. Non è venuta meno neppure adesso che è chiaro che la Juventus chiuderà con zero titoli per il secondo anno di fila.

“Con la società siamo in linea su tutto ma io non metto bocca su altre cose – ha detto Allegri oggi in conferenza stampa – Non ho il potere di farlo né tantomeno di mettere il veto. Io sono un allenatore aziendalista e collaboro con chi mi mette a disposizione la società. Ho parlato con la proprietà quattro giorni fa, l’ingegnere Elkann si è fatto sentire vicino e sono state parole anche di sostegno per me”. Una sua riconferma, insomma, non è utopia. Lo rivela anche il giornalista Marcello Chirico su suo profilo Twitter: “Direi che resta al 90% (visto che vanno di moda le percentuali)”, ha scritto sul noto social.