Calciomercato Juventus, da Vlahovic a Chiesa: “Uno dei due potrebbe partire”

0
147

Il punto del giornalista sulla situazione di mercato che coinvolge due big della Juventus, Dusan Vlahovic e Federico Chiesa

Il giornalista Carlo Laudisa è intervenuto ai microfoni di TVPLAY_CMIT soffermandosi sulle varie situazioni di mercato in Serie A.

Chiesa e Vlahovic Juventus
Federico Chiesa e Dusan Vlahovic (Juventus F.C.) ©LaPresse

Tra i vari temi toccati, il giornalista si è soffermato principalmente sulle questioni spinose in casa Juventus, soprattutto su Dusan Vlahovic e Federico Chiesa. Entrambi son due nomi molto richiesti, soprattutto all’estero. Se pur non sia ancora arrivata un’offerta ufficiale, l’allarme per la Juventus è dietro l’angolo e la possibilità di perderli non è così remota. Di seguito le parole di Laudisa sul futuro dei due attaccanti ex Fiorentina e sulla situazione attuale di mercato:Vlahovic e Chiesa sono strade parallele. Credo che uno dei due potrebbe lasciare la Juventus, non entrambi. Hanno contratti lunghi e la Juventus non è obbligata a vendere. Non immagino che vadano via sia Chiesa che Vlahovic in questa sessione di mercato. Vedo più probabile la possibilità che si apra un’asta per i centravanti che magari coinvolga Vlahovic. Certo, la necessità di risparmiare c’è. La Juventus deve cercare di cogliere le occasioni che si presenteranno. A Cristiano Giuntoli aspetta un lavoro molto intenso“.

Juventus, da Vlahovic a Bremer: “Incedibile, non ha chiesto di andar via”

Il calciomercato della Juventus non coinvolge solo Vlahovic e Chiesa. Anche per Bremer non mancano le sirene dall’estero.

calciomercato Bremer
Bremer – Juvelive.it

Anche in merito al futuro del difensore brasiliano si è soffermato il giornalista Carlo Laudisa che ha rassicurato i tifosi bianconeri: “Bremer è incedibile. Neanche il giocatore ha espresso la volontà di andar via. Semmai bisogna capire cosa deciderà di fare Bonucci. Da quello che si può dedurre non ci saranno moltissimi spazio per lui in questa stagione. Sta a lui decidere come impostare il suo futuro. Se dovesse uscire allora ci sarà spazio per l’entrata di un’altro difensore. Il mercato della Juve è tutto in divenire”.