Calciomercato Juventus, niente Lukaku: Accordo raggiunto per il nuovo 9

0
24241

C’è l’accordo con il nuovo numero 9 ma non si tratta di Lukaku: cambia tutto, adesso, in casa bianconera. I dettagli.

Stando a ‘Calciomercato.com’, il nuovo numero 9 bianconero sarebbe un giocatore già conosciuto in casa Juventus. Alvaro Morata è pronto a tornare alla Juventus per la terza volta nella sua carriera calcistica. Secondo fonti vicine alle trattative, il club bianconero ha raggiunto un accordo totale con l’attaccante spagnolo, suggellando un ritorno che riempie di entusiasmo i tifosi juventini.

Cristiano Giuntoli e l'accordo triennale da 30 milioni con la Juve
Cristiano Giuntoli (Foto ANSA juvelive.it)

Dopo una breve parentesi all’Atletico Madrid, Morata è pronto a tornare nel cuore di Torino, dove ha lasciato un segno indelebile con le sue prestazioni in campo e la sua dedizione alla maglia bianconera. La notizia del suo possibile ritorno sarebbe accolta con gioia da parte dei tifosi juventini, che hanno sempre apprezzato il suo impegno e il suo talento.

Morata pronto a tornare: Accordo raggiunto

Alvaro Morata accende il derby milanese
Alvaro Morata (Foto ANSA – juvelive.it)

Il ritorno di Morata rappresenterebbe un importante rinforzo per l’attacco della Juventus, fornendo al tecnico Massimiliano Allegri una preziosa opzione offensiva. Con la sua abilità nel finalizzare le azioni e la sua esperienza internazionale, Morata potrebbe essere un elemento chiave per la squadra in tutte le competizioni della prossima stagione oltre a conoscere perfettamente sia le dinamiche di gioco volute da Allegri ma soprattutto l’ambiente bianconero.

I dettagli dell’accordo tra Morata e la Juventus non sono stati ancora resi ufficiali, ma si ritiene che il giocatore abbia accettato con entusiasmo la possibilità di tornare a vestire la maglia bianconera. Questo cambierebbe del tutto le aspettative sul nuovo bomber. Infatti ci si aspettava la notizia di Lukaku ma sembra che i bianconeri abbiano raggiunto l’accordo con un giocatore del tutto familiare all’ambiente bianconero. Non ci resta, dunque, che attendere il verdetto ufficiale e ulteriori novità in merito alla questione.