Voti Empoli-Juventus 0-2, Chiesa e Danilo fame e grinta: flop Vlahovic, sprazzi di Pogba

0
271

I voti dei protagonisti della gara del ‘Castellani’: i migliori e i peggiori in campo di Empoli-Juventus.

Partita da vincere quella del ‘Castellani’ per la Juventus. Detto, fatto: al termine di una gara nella quale la compagine di Allegri non ha praticamente concesso nulla ai toscani, la ‘Vecchia Signora’ si è imposta con il risultato di 0-2 per effetto delle reti siglate da Danilo nella prima frazione di gioco e da Chiesa nella ripresa.

Voti Empoli-Juventus 0-2, Chiesa e Danilo fame e grinta: flop Vlahovic, sprazzi di Pogba
Chiesa (LaPresse) – Juvelive.it

Da vero leader. Capitan Danilo si è letteralmente caricato la squadra sulle spalle. Puntuale, preciso, con la consapevolezza di saper fare la cosa giusta sempre al momento giusto. Il graffio del brasiliano per stappare la partita è di nevralgica importanza. Molto bene anche Filip Kostic: l’esterno serbo riesce a scucchiaiare nell’area empolese almeno una dozzina di palloni potenzialmente interessanti. Gli stessi che ha provato a calamitare, senza riuscirci, Dusan Vlahovic. Da matita blu l’errore dal dischetto; ancora più gravi, però, le sbavature in fase di appoggio spalle alla porta. Il 9 della Juventus non riesce quasi mai ad incidere; nervoso, termina la gara anzitempo.

Chi invece illuminato la serata del ‘Castellani’ è stato (ancora una volta) Federico Chiesa. Caparbio, creativo, famelico: la garra con la quale Fede congela la gara è un connubio delle qualità del nuovo attaccante della Juventus. Bene tutto il pacchetto arretrato; male Miretti, troppo leggero e spesso fumoso. Ecco i voti completi:

Juventus (3-5-2): Perin 6, Gatti 6.5, Bremer 6, Danilo 7, Mckennie 6 (’84 Weah s.v.), Miretti 5 (62′ Pogba 6.5), Locatelli 6, Rabiot 6, Kostic 6.5 (70′ Cambiaso 6), Chiesa 7.5 (’83 Kean 6), Vlahovic 5 (70′ Milik 6.5)