La ‘pagliacciata’ è virale: Cuadrado l’ha fatto di nuovo, juventini furiosi

0
351

La pagliacciata è diventata subito virale: Cuadrado è riuscito di nuovo a far infuriare i tifosi bianconeri. Ecco quello che è successo

Allora, forse è giusto mettere subito le cose in chiaro: a Cuadrado, esterno colombiano che adesso è all’Inter, è stata la Juventus a non voler rinnovare il contratto. E lui tra le offerte che aveva sul piatto ha scelto quella nerazzurra. I motivi non li conosciamo, oppure li possiamo immaginare.

La ‘pagliacciata’ è virale: Cuadrado l’ha fatto di nuovo, juventini furiosi
Cuadrado (Lapresse) – Juvelive.it

Ma nessuno probabilmente in casa bianconera si aspettava una cosa del genere e anche i tifosi dell’Inter non l’hanno presa benissimo, tant’è che ieri nel momento del suo ingresso i campo qualche fischio si è sentito. Poi ci ha pensato lo stesso colombiano, con un assist per Lautaro, a farli diventare applausi. Ma dopo il match, e dopo aver pubblicato un post su Instagram, i tifosi bianconeri si sono infuriati. Intanto nel giorno della presentazione Cuadrado aveva detto questo: “Sono molto contento, ringrazio Dio per questa opportunità. Sono in una delle più grandi squadre in Europa e per me è un onore essere qua. Sono molto felice”, e via di polemiche. Ora pure il commento di Asslani ha fatto riaccendere la miccia.

La pagliacciata è virale, Cuadrado nel mirino

Cuadrado sul social network ha parlato di famiglia Inter, un termine che a molti tifosi della Juventus non è proprio andato giù. Asslani, centrocampista nerazzurro, a questo post ha risposto con l’emoticon di un pagliaccio, ed è stata la miccia che ha fatto scattare i tifosi bianconeri.

Calciomercato Juventus ipotesi rinnovo Cuadrado
Juan Cuadrado con la maglia della Juventus (Lapresse) – Juvelive.it

Ovviamente il tono dell’ex Empoli era ironico e sicuramente riferito a fatti di spogliatoio, ma dalle parti di Torino lo hanno preso come un pretesto per mostrare il proprio malumore per questo cambio improvviso di sentimenti di Cuadrado. Sì, è sempre Juve-Inter, c’è davvero poco da fare.