Vlahovic al Real Madrid al gennaio: il piano per strapparlo alla Juve

0
153

Torna l’allarme in casa Juventus: il Real Madrid piomba sul bomber bianconero per gennaio

Non è un mistero che il reparto offensivo del Real Madrid sia decisamente lacunoso dopo la partenza di Karim Benzema, destinazione Arabia Saudita.

Real Madrid calciomercato Vlahovic
Carlo Ancelotti ©LaPresse

In estate è stato ingaggiato Joselu che, però, naturalmente non poteva essere all’altezza di sostituire il francese. In casa Real era quasi certo l’approdo di Kylian Mbappé, promesso sposo dei blancos ormai da diverse stagioni. Ancora una volta, però, la telenovela si è conclusa negativamente per il club spagnolo, con il fenomeno francese che è rimasto a Parigi. Una mossa che ha scombinato radicalmente i piani di Florentino Perez e che oggi pone il Real in una condizione di difficoltà non indifferente. I blancos devono intervenire il prima possibile e già a gennaio potrebbe esserci un colpo a sorpresa. Uno dei nomi che potrebbe tornare di moda per gennaio è uno dei principali bomber della nostra Serie A.

Juventus, il Real Madrid torna su Vlahovic: richiesta in prestito a gennaio

Il giocatore in questione è Dusan Vlahovic, uno dei nomi nella lista del Real Madrid ormai da tempo, ma che fino ad ora è sempre stata un’opzione secondaria rispetto a Mbappé e Haaland, ma anche allo stesso Harry Kane, passato poi al Bayern Monaco.

Juventus Il Real Madrid lo vuole a gennaio
L’esultanza di Vlahovic dopo il gol dell’1-0 ©LaPresse

Come riportato da pianetarealmadrid.com, la volontà del Real sarebbe quella di tentare un nuovo approccio con la Juventus per Vlahovic in ottica gennaio. In questo caso, però, i blancos tenterebbero un’operazione in prestito fino al termine della stagione, magari con un’opzione per il riscatto a giugno 2024. Lo scenario è sicuramente complicato e, se pur la chiamata del Real Madrid sia difficile da rifiutare per chiunque, difficilmente la Juventus accetterebbe di sacrificare il suo bomber nel bel mezzo della stagione. Vlahovic era arrivato a Torino proprio nel mercato di gennaio 2022 dalla Fiorentina, per una cifra vicina agli 80 milioni di euro. Dopo un impatto pazzesco con la maglia bianconera, ha vissuto una stagione molto travagliata, complice la pubalgia che lo ha tenuto a lungo fermo. Anche il suo Mondiale in Qatar con la Serbia è stato condizionato dai problemi muscolari, ma nel finale di stagione il classe 2000 è tornato a dare qualche assaggio delle sue immense doti. Quest’anno sembra aver ritrovato lo smalto dei tempi di Firenze, come dimostrano i 4 gol realizzati nelle prime 4 giornate, tra cui la doppietta decisiva contro la Lazio nell’ultima giornata.

In estate Vlahovic ha preso la scena del mercato; diversi club di Premier League lo hanno corteggiato, uno su tutti il Chelsea che ha studiato il possibile scambio con Lukaku. La poca convinzione di Pochettino ha fatto si che la trattativa si concludesse con un nulla di fatto. Anche il Real Madrid aveva sondato il terreno per il serbo ma adesso l’esigenza di avere una punta in più in rosa costringe la squadra di Ancelotti a cercare un’intesa imminente con la Juventus.