Mediana da urlo, arrivano due regali per la Juve: uno è gratis

0
215

Avanti tutta verso il prossimo impegno di campionato, anche se ora per la Juventus c’è qualche giorno anomalo da vivere.

La maggior parte del gruppo allenato da Massimiliano Allegri si trova in ritiro con le rispettive nazionali. Dunque ci si allena a ranghi ridotti ma in testa c’è già la prossima sfida che i bianconeri dovranno affrontare. Il Milan è all’orizzonte e sarà un duro banco di prova.

Mediana da urlo, arrivano due regali per la Juve: uno è gratis
Giuntoli ©LaPresse

Dopo la sosta bisognerà dare il massimo per chiudere l’anno solare nel migliore dei modi. La missione della Juventus è quella di riuscire quantomeno ad ottenere un piazzamento utile per la prossima Champions League. Rimane però anche vivo il sogno scudetto. Sarebbe senz’altro un grande regalo per una tifoseria che ha vissuto un ultimo periodo alquanto difficile. Le ambizioni della squadra di Allegri dipenderanno anche dalle mosse di mercato che saranno effettuate nel nuovo anno, tra gennaio e la prossima estate.

Juventus, Santini alla TvPlay: “Giuntoli lavora su Thuram ma…

Non ci sono dubbi sul fatto che la Juve abbia bisogno di volti nuovi. Almeno uno per reparto, se non di più. Perché c’è da ritoccare ancora una rosa che dovrà crescere ed essere sempre più forte anno dopo anno. Giuntoli sarà già al lavoro sugli obiettivi prefissati.

Mediana da urlo, arrivano due regali per la Juve: uno è gratis
Khephren Thuram continua a rimanere l’obiettivo numero uno per la mediana ©LaPresse

Di calciomercato bianconero ne ha parlato il giornalista di 7Gold Fabio Santini ai microfoni di TvPlay.it. Spiegando come una delle necessità primarie della Juventus sia quella di puntellare la linea mediana. “Giuntoli sta lavorando su Khephren Thuram. Il suo prezzo è di 40 milioni, ma si sta cercando di capire se si può fare un prestito. Ai bianconeri piace anche molto Koopmeiners, io penso che sarà uno dei crack del calciomercato di gennaio”. Non si escludono però altre piste: “attenzione anche alla possibilità di prendere in prestito Partey” ha concluso il giornalista.