L’IFAB ha detto sì: via libera al cartellino arancione, ecco dove sarà testato

0
100

Ancora una volta nel corso dell’ultimo fine settimana abbiamo assistito a tante partite emozionanti, quella della Juve compresa ovviamente.

Il calcio è sempre molto seguito, non sono tra i professionisti. C’è chi sceglie di sedersi in tribuna, avendone la possibilità, e chi invece davanti al televisore passa ore e ore a vedere tante partite. Non solo quella della sua squadra del cuore.

L’IFAB ha detto sì: via libera al cartellino arancione, ecco dove sarà testato

La serie A, così come gli altri grandi tornei internazionali, sono molto seguiti non solo in Italia ma anche all’estero. Tutti vogliono vedere i grandi campioni in campo. Ma per rendere il “prodotto” sempre più appassionante ci sono state modifiche, e non da poco, che cercano di regalare maggiore spettacolo ad ogni singolo minuto di partita.

Espulsione a tempo in Premier League: rivoluzione nel calcio

Il mondo del calcio è in continua evoluzione e non potrebbe essere altrimenti per lo sport che è senz’altro quello più seguito in tutto il mondo. Negli ultimi anni abbiamo assistito a diverse novità, come ad esempio l’introduzione del Var, che possono piacere o non piacere ma hanno cambiato il modo di seguire un incontro.

Ora all’orizzonte pare esserci un’altra clamorosa novità, della quale si sta parlando ormai da tempo. Si vocifera infatti che l’IFAB, il massimo organismo che determina le regole di questo sport, stia prendendo in seria considerazione l’ipotesi di introdurre il cartellino “arancione”, una espulsione temporanea di 10 minuti per falli o proteste. Questa nuova regola, si legge su Sportface, potrebbe essere testata già a partire dalla prossima stagione in Premier League. Piacerà ai tifosi?