Juventus, il Newcastle fa la sua mossa: addio al centrocampista della Premier

0
72

Il Newcastle fa la prima mossa concreta per il centrocampista della Premier League: strada in salita per la Juventus 

Manca poco meno di un mese all’apertura del mercato di gennaio e la Juventus sta iniziando a restringere il campo degli obiettivi.

Juventus, il Newcastle Kalvin Phillips
Eddie Howe, allenatore Newcastle ©LaPresse

Nonostante il primo posto riacquisito dall’Inter grazie alla vittoria sul Napoli, la Juventus rimane la seconda forza del campionato e vuole a tutti i costi cercare di mantenere questa posizione, tenendo a distanza Milan e Napoli, provando a sfruttare un eventuale passo falso dei nerazzurri. Il mercato di gennaio in questo senso potrebbe aiutare la squadra di Massimiliano Allegri e assottigliare il divario oggettivo tra la rosa bianconera e quella di Simone Inzaghi. Cristiano Giuntoli e Giovanni Manna sono a caccia del nome giusto da regalare all’allenatore, con particolare attenzione al centrocampo. Nelle ultime settimane vi abbiamo raccontato i numerosi profili sondati dalla Juventus tra cui spicca quello di Kalvin Phillips, attuale centrocampista del Manchester City ma finito nelle retrovie delle gerarchie di Pep Guardiola. Il Newcastle, però, è la principale rivale della Juventus nella corsa al britannico e nelle ultime ore sembra aver preso un concreto vantaggio.

Juventus, il Newcastle prepara l’offerta per Kalvin Phillips

Come riportato dal giornalista Rudy Galetti, il Newcastle sta facendo i primi passi concreti per portare Kalvin Phillips già a gennaio.

Kalvin Phillips: il Newcastle batte la Juventus
Kalvin Phillips ©LaPresse

Dopo la vicenda legata a Sandro Tonali, le Magpies sono alla disperata ricerca di un rinforzo di spessore a centrocampo e l’ex Leeds United ha tutte le carte in regola per sostituire il nazionale azzurro. Con un’offerta adeguata, il Manchester City potrebbe accettare di lasciarlo andare già durante il mercato invernale, magari con la formula del prestito. Anche il Tottenham è sulle sue tracce, come eventuale rimpiazzo di Pierre-Emile Hojbjerg.

La Juventus non vuole mollarlo ma è consapevole che la concorrenza è piuttosto agguerrita. La differenza la farà l’offerta migliore sul tavolo del Manchester City, ma anche la volontà del giocatore che è più propenso a rimanere in Inghilterra. Il fascino della Premier League è difficile da pareggiare per la Juventus che, però, gli garantirebbe un minutaggio decisamente maggiore rispetto a quello attuale.