Tutti felici e contenti: lo scambio terrorizza il mercato della Juventus

0
78

Tutti felici e contenti, la posizione del club inglese si sarebbe ammorbidita: ecco la possibile contropartita pronta a sbloccare l’affare. 

Contro il Napoli, a meno di recuperi dell’ultim’ora, sarà ancora emergenza per Massimiliano Allegri. Il tecnico della Juventus ormai è abituato a fare di necessità virtù. E nel match in programma venerdì prossimo all’Allianz Stadium contro gli azzurri di Walter Mazzarri dovrà di nuovo inventarsi qualcosa a centrocampo se, ad esempio, Manuel Locatelli non dovesse riuscire a recuperare.

Tutti felici e contenti: lo scambio terrorizza il mercato della Juventus
I tifosi del Tottenham – Juvelive.it (Ansa)

L’ex regista del Sassuolo ce la sta mettendo tutta per poter partire dal primo minuto ma la sua presenza resta in dubbio. Non è da escludere, dunque, che tra due giorni l’allenatore bianconero decida di affidare nuovamente la regia ad Hans Nicolussi Caviglia, prodotto delle giovanili reduce da una serie di prestiti. Una scelta praticamente obbligata in un reparto che è ridotto all’osso dopo la sospensione di Paul Pogba per doping e la squalifica di Nicolò Fagioli per la vicenda delle scommesse. Cristiano Giuntoli, intanto, sta mettendo tutto nero su bianco. E nel mercato di gennaio, ormai, imminente dovrebbe fare in modo che Allegri possa contare su più alternative, visto che i vari Pogba e Fagioli non rientreranno prima della prossima stagione (è tutto da vedere nel caso del francese).

Tutti felici e contenti, Iling-Junior al Tottenham sblocca Hojbjerg

Tra i nomi che continuano ad essere accostati alla Juventus c’è Pierre-Emile Hojbjerg, che molto probabilmente lascerà Londra e il Tottenham a gennaio.

Højbjerg il Manchester United prepara l'offerta
Pierre-Emile Højbjerg – Juvelive.it (Lapresse)

Con il nuovo allenatore, infatti, il nazionale danese ha visto pochissimo il campo e non è più un titolare come lo era durante le gestioni Mourinho e Conte. Gli Spurs erano inizialmente restii a cederlo nella sessione invernale ma in questi giorni sembra che la loro posizione si sia ammorbidita. Probabilmente anche a causa della disponibilità, da parte della Juventus, a lasciar partire Samuel Iling-Junior, come racconta il portale spagnolo Fichajes.net. Il giovane esterno inglese, che ha diversi ammiratori oltremanica, potrebbe essere la contropartita perfetta per sbloccare definitivamente l’affare Hojbjerg.