L’Inter batte la Juventus: sono 134 milioni di euro

0
73

I dati parlano chiaro: l’Inter supera la Juventus in questa speciale classifica. C’entra Beppe Marotta e l’area scouting nerazzurra. 

In questi anni in nerazzurro, il direttore generale dell’Inter Marotta ha potuto potenziare l’intero settore giovanile grazie al quale, talvolta, è riuscito a ricavare preziose plusvalenze, utili per salvaguardare il bilancio dell’Inter. Ecco tutti i dettagli riguardo questa classifica che interessa anche la Juventus.

Cristiano Giuntoli Beppe Marotta
Cristiano Giuntoli Beppe Marotta (LaPresse) – Juvelive.it

Quanto vale il settore giovanile della Juventus a confronto con quello dell’Inter? E’ questa la domanda che s’è posta il portale belga Hln.be, che ha fatto il punto della situazione riguardo il valore delle Primavere dei club europei. Quanto hanno fruttato i giovani alle società di calcio? Ecco in che posizione è la Juventus rispetto all’Inter.

Introiti settore giovanile: Inter super la Juve

Ecco le ultimissime notizie che arrivano dal Belgio riguardo questa classifica speciale che si sofferma sul valore dei settori giovani d’Europa. C’è una società che, più di tutte, ha avuto maggiori benefici in termini di plusvalenze ed è il Benfica che è al primo posto. Ecco la differenza fra Inter e Juventus.

Inter tradita: la Juventus completa il tris per il bomber
Marotta – Juvelive.it (Lapresse)

La prima squadra italiana che ha ottenuto maggiori benefici dalla vendita dei giovani è l’Inter che si piazza nelle prime cento è al 41esimo posto con 134 milioni di euro. A seguire, come seconda italiana, c’è la Roma con 131 milioni. La Juventus, al 52esimo posto, è la terza fra le italiani con soli 94 milioni incassati dalla vendita dei suoi giovani in questi ultimi dieci anni. Evidente, dunque, la differenza con i nerazzurri che in hanno saputo sfruttare al meglio il proprio settore giovanile che ha vinto anche dei trofei. Non è un mistero che i bianconeri, per migliorare i propri giovani, negli ultimi anni hanno investito sull’Under 23 che ha fruttato alla Prima Squadra tantissimi giocatori. Il progetto sta andando avanti con l’arrivo di Giuntoli che, sicuramente, contribuirà alla crescita della Primavera bianconera.  Tra le prime cento squadre europee, l’Anderlecht come somme di introiti provenienti dal settore giovanile supera club importanti come Manchester United (26esimo con 174 milioni di euro), Borussia Dortmund (27esimo con 172 milioni di euro) e Bayern Monaco (47esima con 118 milioni di euro). Il Benfica  ha guadagnato 516 milioni di euro dai trasferimenti giovanili negli ultimi dieci anni. Completano il podio Ajax (376 milioni di euro) e Olympique Lione (370 milioni di euro). Con 364 milioni di euro, il Real resta appena fuori dai primi tre e supera il rivale Barcellona (22esimo con 189 milioni di euro). Tra i club inglesi, il Chelsea, quinto in classifica, è quello che ha beneficiato di più con 347 milioni di euro.