Juventus, Perin e quella promessa: Milik non si trattiene e svela tutto

0
47

Juventus, Perin e quella promessa. La felice serata di Coppa Italia ha lasciato larghi sorrisi sui volti dei protagonisti bianconeri.

Un’altra bella serata di Coppa Italia. Dopo il tennistico 6-1 alla Salernitana di Pippo Inzaghi, la Juventus ha confezionato un’altra larga vittoria contro il Frosinone di mister Eusebio Di Francesco.

Mattia Perin Arek Milik
Juventus Perin e quella promessa a Milik (Foto LaPresse) juvelive.it

Vittoria che vuol dire semifinale contro la Lazio di Maurizio Sarri, il tecnico dell’ultimo scudetto bianconero, il nono dell’era agnelliana. Allegri non ha nascosto la sua soddisfazione per la prova fornita dai suoi ragazzi.

Nonostante l’assenza di due fondamentali pedine quali Chiesa e Rabiot, con Vlahovic che è partito dalla panchina, così come Cambiaso, la Juventus ha fornito una prestazione più che soddisfacente dal punto di vista della mentalità e della determinazione.

Quattro reti, un’altra annullata per un fuorigioco millimetrico, e la continua ricerca di belle giocate e di occasioni da rete da sfruttare. Il quarto di finale di Coppa Italia tra Juventus e Frosinone ha avuto poi un indiscusso, ed indiscutibile, protagonista.

Un protagonista atteso poiché, in questa stagione più povera di impegni ufficiali, il suo minutaggio è stato assai limitato. Un protagonista che attendeva con ansia l’occasione giusta per dimostrare il suo valore.

E pensare che c’era chi già conosceva come sarebbe andata a finire la serata…

Juventus Perin e quella promessa

Una serata di festa prevista con largo anticipo da un bianconero. Un video postato sul profilo X della Juventus ha svelato l’arcano.

Arek Milik
Arek Milik e la tripletta prevista (Foto LaPresse) juvelive.it

Un video dove gli attori protagonisti sono il portiere della Juventus, Mattia Perin ed il mattatore della serata, l’autore di tre delle quattro reti della gara, con una quarta annullata per un niente, il centravanti Arek Milik.

La serata tanta attesa dall’attaccante polacco, il cui esito finale è stato previsto il giorno prima dal portiere di Latina. Il video racconta quanto accaduto. Nello spogliatoio bianconero, dopo la trionfale serata di coppa, Perin si rivolge a Milik chiedendogli: “Puoi dire cosa ti ho detto ieri?” La risposta di Milk: “Che facevo tripletta“.

A quanto pare Mattia Perin sapeva già tutto. E la magnifica serata del 29enne centravanti polacco della Juventus non poteva che concludersi con il ritorno a casa…in compagnia del pallone della gara. Quella della tripletta al Frosinone. Prevista da Perin.