Calciomercato Juventus, telenovela finita: ceduto il portiere

0
60

Calciomercato Juventus, lascia di nuovo la Juventus ma stavolta lo fa a titolo definitivo: pronto un biennale. 

Come guardie e ladri. Ha utilizzato una metafora abbastanza ardita Massimiliano Allegri per descrivere l’avvincente duello che stanno mettendo in scena l’Inter e la sua Juventus in questo campionato di Serie A. Un botta e risposta continuo, in cui nessuno ha intenzione di mollare la presa. Non ci pensano i nerazzurri, sempre primi con un margine di vantaggio di due punti. Ma neppure i bianconeri, che stanno rispondendo colpo su colpo.

Calciomercato Juventus, telenovela finita: ceduto il portiere
– Juvelive.it (Lapresse)

Ieri sera abbiamo ammirato una delle Juventus più belle della stagione, che ha archiviato in scioltezza la pratica Sassuolo (3-0). I neroverdi a settembre avevano fatto lo sgambetto a Danilo e compagni e proprio per questo andavano presi con le pinze. La Signora però non gli ha dato modo di prendere mai l’iniziativa, trovando la rete dell’1-0 dopo pochi minuti. E poi è stato quasi un monologo, com’era avvenuto in Coppa Italia con la Salernitana e con il Frosinone. Adesso Allegri e i suoi uomini non dovranno assolutamente sbagliare le prossime due partite, sempre alla portata, contro Lecce ed Empoli. Già, perché in caso di vittoria in Salento volerebbero da soli in cima alla classifica, considerato che l’Inter in questo weekend è impegnata con la Supercoppa Italiana.

Calciomercato Juventus, Crespi si trasferisce allo Spezia

Testa al Lecce, dunque, ma anche al mercato, che si avvia verso la fase conclusiva, quella in assoluto più calda. I tifosi bianconeri ancora sono in attesa del primo squillo.

Calciomercato Juventus, telenovela finita: ceduto il portiere
Crespi (Instagram)

Continuano, invece, le operazioni in uscita. Per quanto riguarda la Next Gen, si appresta a salutare il portiere Gian Marco Crespi, vicinissimo allo Spezia. L’estremo difensore bianconero, che in questa stagione non ha mai giocato con la squadra allenata da Massimo Brambilla, era arrivato un anno fa a Torino. Poi l’esperienza, fugace, a Crotone, conclusasi prima del previsto. Secondo Nicolò Schira per lui è pronto un contratto fino al 2026.