La Juventus apre le porte al ritorno in bianconero: è un Campione del Mondo

0
56

Adesso il campione del Mondo può davvero tornare in Serie A: la Juventus fiuta il colpo

La Juventus ha deciso di buttarsi a capofitto su Teun Koopmeiners, a partite dalla chiusura del mercato invernale.

Allegri fiuta il ritorno in Serie A di De Paul
Massimiliano Allegri (LaPresse) – Juvelive.it

La società sta già preparando un’offerta da presentare all’Atalanta di circa 40 milioni di euro più bonus per aggiudicarsi il centrocampista olandese. Una trattativa che potrebbe tenere banco almeno fino a giugno quando la Dea prenderà la sua decisione. Certamente, però, non è un affare semplice e la Juventus sta valutando anche altri profili, cercando di fiutare possibili occasioni e situazioni favorevoli. Questa stagione potrebbe essere l’ultima con la maglia dell’Atletico Madrid per Rodrigo De Paul, come sottolineato da todofichajes.com. 

Juventus, De Paul verso l’addio: spiraglio per il ritorno in Serie A

Ogni estate il suo nome è stato accostato a diversi club, soprattutto quelli di Serie A. Il ricordo del suo exploit con l’Udinese è ancora vivo nella mente del club bianconero che è sempre stato attratto dalle sue qualità.

Allegri fiuta il ritorno in Serie A di De Paul
Rodrigo De Paul LaPresse

La suggestione di rivedere il campione del Mondo in Italia c’è sempre stata e la Juventus negli ultimi anni è sempre stata la squadra maggiormente attratta. Il club spagnolo ha bisogno di fare cassa e la cessione dell’argentino porterebbe una cifra non indifferente nelle casse dei colchoneros. Il suo contratto è in scadenza a giugno 2026, la Juventus tiene vivi i contatti con l’Atletico che chiede circa 25 milioni di euro. Quest’anno non sta certamente vivendo la sua miglior stagione: ancora zero gol in stagione, se pur gli assist a referto siano 5. Il suo apice lo ha raggiunto nell’ultimo Mondiale, salendo sul tetto del Mondo con l’Argentina e recitando un ruolo da protagonista nello scacchiere di Scaloni. Negli ultimi tempi De Paul ha perso terreno e anche il Cholo Simeone non lo considera più indispensabile. Un momento propizio per la Juventus per approfittarne e cercare di riportarlo in Italia e bruciare la concorrenza.