Sudakov-Juventus, Giuntoli cala il jolly: 35 milioni di euro

0
53

La Juventus sceglie Sudakov: Giuntoli si proietta sul talento ucraino e prepara un’offerta di 35 milioni di euro, ma c’è una condizione 

Il mercato invernale sta per volgere al termine e la Juventus è ancora a lavoro, cercando di sfruttare potenziali occasioni.

Sudakov: La Juventus sborsa 35 milioni di euro
Sudakov Shakhtar Donetsk LaPresse

Nei giorni scorsi Allegri ha accolto il difensore portoghese Tiago Djalò che andrà a rinforzare il pacchetto difensivo che sta già dando garanzie (seconda miglior difesa del campionato). E’ plausibile che possa arrivare un altro rinforzo in questi ultimi giorni di mercato ma per grandi nomi bisognerà attendere giugno. Il classe 2002 Georgiy Sudakov fa parte della lunga lista di obiettivi della Juventus, più in ottica giugno che per gennaio, anche alla luce del fatto che la sessione invernale si avvicina alla chiusura.

Juventus, sprint per Sudakov: 35 milioni per giugno, ma serve una cessione

Come rivelato da Fabrizio Romano, proseguono i contatti della Vecchia Signora per il talentuoso centrocampista ucraino che lo Shakhtar Donetsk valuta circa 30-35 milioni di euro.

Sudakov Juventus calciomercato
Georgiy Sudakov LaPresse

Il suo contratto è in vigore fino al 30 giugno 2028 ma lo Shakhtar è aperto alla possibilità di cederlo, per la giusta cifra. Il discorso tra Juventus e il club ucraino si riaprirà dopo la chiusura della finestra invernale, previsto per l’1 febbraio. Giuntoli e Manna, però, sono consapevoli che servirà portare a termine almeno una cessione importante. Al momento i nomi in ballo sono quelli di Moise Kean e Samuel Iling-Junior. L’attaccante piace principalmente all’Atletico Madrid, ma anche ad alcuni club di SerieA. Su Iling ci sono richieste dalla Premier League ma ancora in uno stato embrionale.

Il primo obiettivo per il centrocampo resta Teun Koopmeiners che ha una valutazione piuttosto alta. Anche Sudakov però ha caratteristiche simili. Predilige il ruolo di trequartista e ha confidenza con la porta. In stagione ha collezionato 3 gol tra campionato e Champions. L’anno scorso aveva totalizzato 5 gol e 11 assist, dimostrando la propensione offensiva. Le sue caratteristiche si incastrerebbero molto bene con quelle dell’undici bianconero.