Formazioni ufficiali Juventus-Empoli: Allegri cambia in difesa, la scelta su Yildiz

0
49

Tutto pronto per la sfida tra la Juventus e l’Empoli, con i bianconeri che vanno a caccia dell’ennesimo successo in campionato.

La formazione di Massimiliano Allegri è riuscita a conquistare la vetta della classifica a scapito dell’Inter, che però deve ancora recuperare una partita. Un risultato davvero straordinario per un gruppo che non sembrava essere accreditato per la conquista del tricolore.

Formazioni ufficiali Juventus-Empoli
Juventus-Empoli (LaPresse) – Juvelive.it

E invece la squadra bianconera è cresciuta settimana dopo settimana e non ha assolutamente voglia di mollare. In attesa dello scontro diretto di inizio febbraio la Juventus vuole rimanere davanti per avere un piccolo vantaggio dal punto di vista psicologico. Per questo motivo c’è l’obbligo di conquistare i tre punti contro un Empoli apparso rinfrancato dal cambio in panchina. Nicola ha dato la scossa, per cui bisognerà giocare con la massima concentrazione per superare i toscani.

Juventus-Empoli, le formazioni ufficiali: Yildiz in panchina

Nella formazione della Juventus che affronterà l’Empoli ci sono delle assenze pesanti, vale a dire quelle di Rabiot e Chiesa. Nessun rischio per loro due, la missione dello staff medico bianconero è quello di metterli a disposizione, e in buone condizioni, per il match contro l’Inter.

Juventus-Empoli formazioni ufficiali
Stavolta solo panchina per Kenan Yildiz (LaPresse)

E allora a centrocampo ci sarà ancora spazio per Miretti, che del resto si sta esprimendo su buoni livelli come McKennie, pure lui in forma in questo periodo. In attacco ovviamente non si tocca Vlahovic, la Juve conta sui suoi gol per strappare l’ennesimo successo. Al suo fianco agirà Milik, che ha vinto il ballottaggio con Yildiz. Il baby fenomeno turco sembrava poter ambire ad un posto da titolare fisso, Allegri vuole sfruttarne al meglio le sue potenzialità magari nella ripresa.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Alex Sandro; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Miretti, Kostic; Milik, Vlahovic.