“Ha fatto bene a stare in panchina”: Allegri choc su Yildiz

0
1641

Il pareggio ottenuto contro l’Empoli ha frenato la corsa della Juventus. Le parole di Allegri su Yildiz, tenuto inizialmente in panchina.

La Juventus si mangia le mani. In vantaggio grazie al solito Vlahovic, gli uomini di Allegri non sono riusciti a portare a casa il bottino pieno, subendo il gol del pareggio di Baldanzi. Decisiva ai fini del risultato l’espulsione (assolutamente ineccepibile) di Milik, che con un intervento in ritardo ha lasciato in dieci i suoi compagni, spalancando le porte ad una partita di sofferenza.

"Ha fatto bene a stare in panchina": Allegri choc su Yildiz
Allegri (LaPresse) – Juvelive.it

La scelta di Allegri di puntare dall’inizio sul bomber polacco aveva già fatto storcere il naso a non pochi tifosi. Soprattutto perché Milik è stato preferito a Yildiz, che in questo scorcio di stagione sembra essere uno degli attaccanti più in forma dello scacchiere di Allegri. Entrato in campo nella seconda frazione di gioco, l’attaccante turco ha provato ad accendere la luce con un paio di giocate delle sue, invano. Nel post partita, come prevedibile, sono state tante le domande fatte ad Allegri sul motivo della mancata titolarità di Yildiz. In particolare nel post partita il tecnico livornese, rispondendo al commento di un giornalista che aveva definito assolutamente positivo l’ingresso in campo, ha fornito un commento laconico: “Yildiz ha fatto bene bene dopo il suo ingresso in campo? Ha fatto bene, ha fatto bene a star in panchina”.