Everest da scalare per la Juve: firma e clausola da 100 milioni

0
48

Everest da scalare per la Juve, Giuntoli potrebbe depennare il suo nome dalla lista: adesso diventa tutto più complicato.

Dopo l’ultimo fine settimana la Juventus si è nuovamente ritrovata al secondo posto: l’Inter, che ha avuto la meglio nel posticipo domenicale con la Fiorentina, ha controsorpassato i bianconeri, arrivando allo scontro diretto di domenica prossimo con un punto in più rispetto alla squadra di Massimiliano Allegri.

Everest da scalare per la Juve: firma e clausola da 100 milioni
– Juvelive.it (Lapresse)

La “colpa” è del mezzo passo falso della Juve nella sfida di sabato scorso con l’Empoli, con i toscani che, a sorpresa, hanno portato via un punto dallo Stadium, interrompendo la striscia vincente della Signora. L’obiettivo di Allegri e dei suoi uomini è voltare subito pagina, preparandosi al meglio ad un match, quello di San Siro, che può valere una stagione. La Juventus non partirà favorita ma in questi mesi ha dimostrato di poter tenere testa alla corazzata di Simone Inzaghi. Servirà lo stesso spirito dell’andata, quando Vlahovic e compagni riuscirono a fermare i nerazzurri (finì 1-1). Un atteggiamento troppo attendista potrebbe rivelarsi controproducente ma il tecnico livornese di certo non disdegnerebbe un altro pari, tenendo conto che l’Inter deve ancora recuperare una gara.

Everest da scalare per la Juve, Sudakov rinnova fino al 2029

Nel frattempo Allegri aspetta novità dal mercato. La speranza del tecnico bianconero è che prima del gong arrivi un un “regalo” da parte del direttore sportivo Cristiano Giuntoli.

Magari quel centrocampista che andrebbe a rimpolpare un reparto che più volte, in questa prima parte di stagione, si è trovato in emergenza. Non approderà a Torino Georgiy Sudakov, il talentino dello Shakhtar Donetsk che la Juventus corteggia da diverso tempo e per il quale deve fare i conti con una nutrita concorrenza. Poche ore fa, come riporta l’esperto di calciomercato internazionale Fabrizio Romano, il 21enne ha firmato il rinnovo con il club ucraino: accordo fino al 2029 con tanto di clausola superiore ai 100 milioni.