Allegri provoca, Giuntoli compra: lo smash di mercato che fa impazzire l’Inter

0
39

Allegri, che tempismo Giuntoli: l’ha portato alla sua corte. Così la Juventus ha fatto impazzire ancora una volta l’Inter.

Carlos Alcaraz è per Jannik Sinner quel che Rafael Nadal era per Roger Federer. Ma non è lui, naturalmente, il Carlos Alcaraz di cui tanto si sta parlando in queste ore. Quello è un tennista, mentre il 21enne che sta arrivando da La Plata, in Argentina, è un calciatore. Un ottimo centrocampista, oltretutto.

Allegri provoca, Giuntoli compra: lo smash di mercato che fa impazzire l'Inter
Giuntoli (LaPresse) – Juvelive.it

Piaceva tanto all’Inter, che vedeva in lui una sorta di potenziale nuovo Vidal, ma la Juventus gliel’ha fatta sotto il naso prima ancora che i nerazzurri avessero il tempo di avanzare un’offerta. Giuntoli si è assicurato l’argentino del Southampton sul filo del rasoio, al fotofinish oseremmo dire. Un attimo prima, praticamente, della chiusura del mercato. Farà le visite mediche a Londra, dopodiché sbarcherà a Torino in virtù di un prestito oneroso con diritto di riscatto.

Non è parente, come si era ipotizzato, del Carlitos che ha già conquistato 2 Slam e spodestato, seppur solo per un breve periodo di tempo, il re del circuito Novak Djokovic. Ciò nonostante, i due Carlos Alcaraz hanno una cosa fra tutte in comune: il talento. Che era quello che aveva ingolosito l’Inter, ora rimasto a bocca asciutta dopo il colpo di Giuntoli per effetto di uno smash inaspettato ed imprendibile.

Allegri pazzo per il tennis: dopo Sinner, ecco Alcaraz

Sorprende, più di tutto, il tempismo di questa mossa. Il connubio Juventus-tennis continua, difatti, a funzionare. Nei giorni scorsi, come si ricorderà, alla vigilia della semifinale degli Australian Open, Allegri aveva paragonato la Juve a Sinner, che è tornato da Melbourne trionfante e con una coppa in più, e l’Inter a Djokovic. Come a voler simboleggiare la vecchia e la nuova guardia.

Allegri provoca, Giuntoli compra: lo smash di mercato che fa impazzire l'Inter
Alcaraz (AnsaFoto) – Juvelive.it

È assai curioso, quindi, che i bianconeri abbiano messo le mani su un giocatore che si chiama proprio come il più acerrimo avversario di Jannik. Com’è curioso, allo stesso modo, il fatto che dopo la provocazione di Allegri sia arrivato l’acquisto del football director. Che è cascato, a questo punto, proprio a fagiolo.