Juventus, Vlahovic croce e delizia: scelto il sostituto per giugno

0
25

Torna l’allarme Dusan Vlahovic dalla Premier League: la Juventus si tutela e individua il sostituto per giugno

La Juventus ha ritrovato il vero Dusan Vlahovic che negli ultimi mesi si è definitivamente acceso, tornando a segnare con regolarità e a determinare in modo concreto.

Nuovo allarme Vlahovic: Chelsea e Arsenal
Dusan Vlahovic (Lapresse) – Juvelive.it

Da quando è arrivato a Torino le aspettative sul serbo sono sempre state molto alte e spesso, anche a causa degli infortuni, non è stato in grado di rispettarle. Quest’anno però le cose sono radicalmente cambiate. Già dall’inizio della stagione ha subito fatto intendere che sarebbe stata un’annata diversa, con 4 gol nelle prime 4 partite. Dopo una fase di stallo, è tornato a macinare gol di partita in partita, trascinando la Juventus fino al secondo posto. Chiesa è venuto spesso a mancare per problemi fisici e il suo nuovo partner è diventato il giovane Kenan Yildiz ma naturalmente a garantire i gol è stato sempre il serbo. Sono 12 i gol complessivi in campionato, 7 nelle ultime 6 partite (due doppiette). Da segnalare anche 2 rigori sbagliati che potevano portarlo a quota 14. Lautaro Martinez comanda la classifica cannonieri con 19 reti ma il suo antagonista è ormai a tutti gli effetti Vlahovic.

Juventus, Arsenal e Chelsea all’assalto di Vlahovic in estate: il sostituto è Zirkzee

Non a caso il derby d’Italia d’andata è stato deciso proprio da loro due e adesso mancano poche ore alla gara di ritorno che potrà dare ulteriori risposte anche su questo duello a distanza molto elettrizzante.

Joshua Zirkzee l'alternativa della Juve a Vlahovic
Joshua Zirkzee (Foto LaPresse) juvelive.it

Vlahovic è tornato ad essere molto ambito, soprattutto in Premier League con Chelsea e Arsenal su tutte che continuano a monitorarlo con grande attenzione in vista del prossimo mercato estivo. La Juventus proverà in tutti i modi a trattenerlo ma è consapevole che le richieste potrebbero essere molto allettanti. Nel caso in cui diventasse necessario e indispensabile fare cassa, la sua cessione diventerebbe un’opzione concreta, con una richiesta di partenza di circa 85 milioni di euro. Cristiano Giuntoli guarda già avanti e ha già individuato il sostituto ideale. Si tratta di Joshua Zirkzee, grande rivelazione della Serie A e attaccante dall’enorme talento. Autentico trascinatore del Bologna con 8 gol e 2 assist in campionato e qualità a palate ad ogni tocco di palla. Un giocatore fisico, tecnico, intelligente tatticamente e al servizio della squadra. Identikit perfetto per sostituire Dusan Vlhaovic in un club di prestigio come quello bianconero. Le alternative valutate dalla Vecchia Signora sono Benjamin Sesko e Santiago Gimenez, rispettivamente del Lipsia e del Feyenoord.