Il pupillo di Paratici in Serie A ma non alla Juve: folle “ritorno”

0
161

Il pupillo di Paratici in Serie A. Le trattative di mercato ripropongono vecchie e nuove combinazioni con nomi famosi associati a diversi club.

E’ un classico del mercato proporre e riproporre trattative infinite che sembrano che si inseguano, sessione dopo sessione, senza approdare mai all’agognata conclusione.

Il pupillo di Paratici in Serie A
Il pupillo di Fabio Paratici in Serie A (Foto LaPresse) juvelive.it

Ciascuna società ha i suoi tormentoni che, indipendentemente che sia estate o inverno, si ripropongono puntuali ed ossessive. Anche la Juventus non fa eccezione in questo senso. Gianluigi Donnarumma è l’esempio più eclatante. Quante volte il portiere di Castellammare di Stabia è stato associato alla Juventus? Millanta.

Il mercato, però, ha mille risorse e tra queste vi è la capacità di mescolare le carte, quasi confondendo le idee di addetti ai lavori e tifosi. Come nel caso in cui riesce a proporre nomi di giocatori, associati per anni ad un club, con addosso una maglia ‘diversa’. Qualcosa che si potrebbe ripresentare la prossima estate.

Un post sul profilo X di Milan Zone ci ragguaglia su un possibile caso eclatante.

Il pupillo di Paratici in Serie A

Il tempo rierse a cancellare tutto velocemente. Eppure Fabio Paratici è stato per oltre dieci anni il direttore sportivo della Juventus di Andrea Agnelli. I nove scudetti consecutivi sono anche merito suo, così come sono indiscutibili, e gravi, alcuni suoi errori.

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo, ritorno in Italia (Foto LaPresse) juvelive.it

Da buon direttore sportivo, anche Fabio Paratici ha avuto, e li ha ancora, i suoi ‘pallini’. Ai tempi della Juventus ha inseguito, per diverse sessioni di mercato, un giovane talento della Roma, Nicolò Zaniolo.

Milan Zone ci fa sapere come, all’interno della società rossonera, ritorni “di moda il nome di Nicolò Zaniolo. L’esterno d’attacco vedrebbe di buon grado un trasferimento in Italia“. L’ex giallorosso, di proprietà del club turco del Galatasaray, è ora in prestito all’Aston Villa, in Premier League.

Il nome di Nicolò Zaniolo, classe 1999, è stato associato alla Juventus anche dopo l’addio di Fabio Paratici. Nell’estate 2023 il suo approdo in maglia bianconera era ritenuto possibile nel caso in cui i bianconeri avessero ceduto Federico Chiesa. Da quelle voci e da quelle suggestioni sembra passato un secolo.