“Ha fatto svanire tutto”: Vlahovic silurato dopo Inter-Juve

0
24

Ecco cosa è successo dopo Inter Juve. C’è l’annuncio riguardo Dusan Vlahovic. 

Nell’unica occasione capitata, Dusan Vlahovic ha fallito facendo svanire una ghiotta opportunità. Nel post partita sono arrivate le critiche all’attaccante serbo che ha sentito la pressione della sfida di San Siro. Prestazione deludente da parte del giocatore che, in fase offensiva, non è stato supportato a dovere dalla squadra che ha messo a disposizione dell’attaccante poche palle da gol.

Vlahovic e la promessa d’amore alla Juventus: “Adoro questo club”
Vlahovic (Lapresse) – Juvelive.it

Le parole e il giudizio su Vlahovic dopo Inter Juve

Nel corso della trasmissione sportiva Sky Calcio Club, l’ex attaccante e attuale opinionista Paolo Di Canio si è soffermato sulla prestazione di Vlahovic durante Inter-Juventus. Ecco il suo commento.

Vlahovic Juventus
Dusan Vlahovic @La Presse Foto – juvelive.it

“Vlahovic molto nervoso, ha litigato con l’arbitro. Nell’unica palla capitata non è riuscito a creare problemi. Doveva imprimere ferita alle certezza Inter. Doveva calciare e dare uno squillo e invece ha fatto svanire tutta l’azione”. 

“C’è da dire, comunque, che non si è visto anche perché era isolato lì davanti. Anche perché la chiave tattica era abbastanza chiara ovvero quella di difendersi e ripartire. In avanti c’erano tutti mediani”.

Così Paolo Di Canio sulla prestazione di Dusan Vlahovic contro l’Inter. L’ex calciatore, che ha militato anche nella Juventus, si è soffermato riguardo la lotta Scudetto che ancora non è finita. C’è ancora qualche piccola speranza per i bianconeri, di cullare questo sogno.

“La Juve, comunque, da questa sconfitta con l’Inter non si scoraggerà. Loro hanno le idee chiare, perdere oggi non è una mazzata per loro. Non si abbattono, sanno bene come sono arrivati a questo punto in classifica con quel sistema di gioco e quella filosofia tattica. Vogliono restare attaccati al carro e sfruttare le occasioni, in attesa dei momenti difficili dell’Inter che, ricordo, dovrà giocare ogni tre giorni prossimamente”.