Sconfitta a tavolino UFFICIALE: il verdetto paralizza il campionato

0
22

Eccellenza Puglia, appello rigettato ed ancora una volta il risultato è stato deciso dai giudici. Sentenza che regala gioia ed amarezza.

Domenica 7 gennaio, a Maglie, comune in provincia di Lecce si respira ancora l’atmosfera natalizia. Nel pomeriggio il calendario di Eccellenza Puglia prevede una sfida tra i padroni di casa e la formazione del Massafra, comune in provincia di Taranto.

Sentenza
Sentenza nel Campionato di Eccellenza Puglia (Goto Pexels) juvelive.it

La gara, però, non è stata disputata poiché la formazione ospite non ha raggiunto in tempo il campo da gioco a causa di un guasto al mezzo di trasporto. In un primo momento la partita è stata rinviata a data da destinarsi.

Questo fino al momento in cui è si è arrivato il verdetto del Giudice Sportivo che ha sanzionato il club tarantino con un 3-0 a tavolino a favore dei padroni di casa del Maglie.

Eccellenza Puglia appello rigettato

Contro la decisione del Giudice Sportivo è partito immediato il ricorso in appello da parte del Massafra.

Calcio
Calcio Eccellenza Puglia (Foto Pixabay) juvelive.it

La Corte Sportiva di Appello Territoriale ha però respinto l’appello presentato dalla società tarantina e pertanto è stato confermato il 3-0 al Maglie. Il verdetto del giudice motiva il mancato accoglimento del ricorso del Massafra.

Questo perché: “Non vi sono  prove sufficienti a sostegno dell’evento che ha impedito alla squadra di partecipare alla partita“, come si legge su viviwebtv.it. Proprio le prove addotte a sostegno del ricorso non sono state ritenute sufficienti per giustificare la mancata presenza in campo.

Il Massafra, però, non si dà ancora per vinto. Il club sostiene di aver agito in buona fede e di non aver preso parte alla gara solamente per cause di forza maggiore.

Per questo continuerà a battersi nelle sedi opportune per ottenere giustizia. Quella che, al momento, secondo il club tarantino, ancora non ha avuto.