Ennesimo scandalo per il top club: sanzione UFFICIALE, pagano tutto

0
22

Ennesimo scandalo per il club, che pagherà una multa salatissima che potrebbe mettere a rischio anche il mercato. Ecco la situazione

La Corte nazionale d’appello ha confermato la risoluzione del Tribunale Economico Amministrativo Centrale che ha imposto al Barcelona il pagamento di quasi 23 milioni di euro per non aver pagato l’imposta sul reddito delle persone fisiche sulla retribuzione tra il 2012 e il 2015 agli agenti sportivi dei giocatori.

Vendetta pazzesca di Ceferin: “Esclusione immediata dalla Champions”
Laporta, presidente del Barcellona (Lapresse) – Juvelive.it

Questa è la sentenza arrivata oggi – così come riportato da As – che penalizza ovviamente i catalani, che avevano fatto ricorso ma che non sono riusciti, evidentemente, a dimostrare la propria innocenza. Una vera e propria legnata per il presidente catalano Laporta, che sta cercando in tutti i modi, come sappiamo, di portare avanti il progetto Superlega, quello che gli potrebbe permettere di tirare su un bel po’ di denaro staccandosi dalla Uefa. Un colpo, questo, che si potrebbe rivelare anche mortifero per le sorti dei catalani la prossima annata: intanto, il Barcellona, deve trovare un nuovo allenatore dopo l’addio ufficiale di Xavi che ha già annunciato il suo passo indietro. E siccome le finanze del club non erano sicuramente molto sereno, questa multa potrebbe anche costare cara sul mercato la prossima estate. Un momento terribile, uno di quelli che prima o poi ovviamente passeranno. Ma non senza lasciare strascichi.