Bingo da 130 milioni di euro: Juventus in ginocchio, Marotta la spunta così

0
10918

Il calciomercato della Juventus continua ad essere un argomento di grande attualità nonostante siamo nel pieno del campionato di serie A.

La formazione bianconera è reduce dalla sconfitta patita contro l’Inter capolista. Ko che ha allontanato Chiesa e compagni dalla lotta per lo scudetto, ma che non deve assolutamente sminuire quanto fatto finora dalla squadra allenata da Massimiliano Allegri.

Bingo da 130 milioni di euro: Juventus in ginocchio, Marotta la spunta così
Giuseppe Marotta, dirigente dell’Inter (LaPresse)

Che l’Inter fosse la squadra più forte del torneo, favorita per la conquista del titolo, lo si sapeva già da tempo. I nerazzurri hanno sì allungato, ma i giochi rimangono aperti, il campionato è lungo. E ad ogni modo la Juventus ha come obiettivo la conquista di un posto nella prossima Champions League. Che garantirebbe degli importanti fondi a livello economico. Soldi che al club servono anche effettuare una importante campagna acquisti nel corso dell’estate. Quando a Torino per forza di cose dovranno arrivare rinforzi in tutti i reparti.

Juventus forte su Koopmeiners, ma occhio all’Inter: può prenderlo così

Attenzione a quello che potrebbe accadere dunque nelle prossime settimane, senza dimenticare che le mosse di calciomercato della Juventus potrebbero essere condizionate anche in base a quello che accadrà nelle altre squadre. Specialmente in quelle di vertice, che hanno degli obiettivi comuni. Uno di questi è Koopmeiners, stella dell’Atalanta.

Bingo da 130 milioni di euro: Juventus in ginocchio, Marotta la spunta così
Teun Koopmeiners (LaPresse)

Un centrocampista che sa fare tutto e che soprattutto ha facilità nel trovare la via della rete. La Juventus pare essere ancora in leggero vantaggio per lui, valutato 50 milioni di euro dall’Atalanta. I bianconeri – stando a quanto riportato da Interlive.it – potrebbero inserire Soulè come parziale contropartita. Attenzione però perché anche l’Inter sarebbe su Koopmeiners. E’ vero che i nerazzurri hanno già tra le mani Zielinski, ma in caso di cessione di Barella (che potrebbe partire per 80 milioni) ecco che ci sarebbero i fondi anche per tentare l’assalto all’olandese.