Juventus padrona della Bundesliga: trattativa da oltre 40 milioni

0
763

Per oltre 40 milioni di euro la Juventus potrebbe decidere di iniziare una trattativa ‘delicata’. La decisione è stata presa, ma non piace ai tifosi.

In un tempo di vacche magre per il calcio italiano le soluzioni per rimediare i denari sempre più indispensabili per mantenersi a galla si contano sulle dita di una mano e più di qualche dito rimane incontaminato dal conteggio.

Per oltre 40 milioni di euro se ne può parlare
Cristiano Giuntoli. Per oltre 40 milioni di euro se ne può parlare (Foto LaPresse) juvelive.it

Al suo arrivo, luglio 2023, Cristiano Giuntoli ha da subito ricevuto l’input-ordine che la priorità della nuova Juventus è il risanamento del bilancio. Il resto viene dopo. Pertanto si alle parole d’ordine sostenibilità-competitività, ma con la prima voce decisamente prioritaria rispetto alla seconda.

Il cammino del direttore tecnico bianconero si svolge tutto in questo sentiero strettissimo che non lascia molto spazio libero. La realtà, però, parla chiaro. C’è un bilancio da risanare ed una squadra da rinforzare. Non vi è neppure la possibilità di lavorare molto con la fantasia ed i sacrifici, difficili da accettare, sembrano l’unica strada percorribile.

Oltre 40 milioni di euro

In questa situazione complessa dove le casse societarie richiedono denari e la squadra i necessari innesti, la via più breve per risolvere la situazione è vendere al miglior offerente qualche gioiello di famiglia.

Matias Soulé'
Matias Soulé, sarà addio (Foto LaPresse) juvelive.it

Il giornalista Giovanni Albanese ha scritto sul suo profilo X: “Un intermediario al lavoro per trattare il trasferimento di Soulé in Germania: la Juventus ascolta solo offerte superiori ai 40 milioni, l’attaccante piace anche in Inghilterra e in Francia. I club tedeschi interessati sono Bayern, Dortmund, Lipsia e Leverkusen“.

Il talento argentino, classe 2003, in questa stagione sta incantando con la maglia del Frosinone addosso. Dieci reti realizzate ed assist vincenti lo hanno posto all’attenzione dell’Europa del calcio. Una scelta non facile da prendere poiché potrebbe ‘regalare’ ben presto dolorosi rimpianti.

Una scelta che sembra non piacere nemmeno ai tifosi bianconeri, contrari alla cessione del talento argentino. Soulé-Yildiz è la straordinaria coppia che tanti tifosi della Juventus sognano in vista della prossima stagione. Ma in un tempo di vacche magre i sacrifici, difficili da accettare, sembrano l’unica strada percorribile.