Serie A, annuncio in diretta: “Due punti di penalizzazione”. Ecco la nuova classifica

0
823

Serie A, annuncio in diretta. La classifica del campionato italiano potrebbe essere nuovamente stravolta da una penalizzazione. Per chi?

In tanti lo avranno già dimenticato, ma non la Juventus ed i suoi tifosi. La passata stagione, l’Inchiesta Prisma sulle plusvalenze fittizie e manovre stipendi. Per la formazione guidata da Massimiliano Allegri è arrivata la penalizzazione in classifica, poi cancellata, e poi nuovamente attribuita, ma con una leggera riduzione.

Serie A
Serie A (Foto ANSA) juvelive.it

Una situazione che ha coinvolto direttamente la società bianconera ma, indirettamente, anche buona parte della Serie A, quella in lotta per le posizioni che avrebbero assicurato un posto in Europa nella stagione successiva. Ancora si ricordano le parole del numero uno della FIGC, Gabriele Gravina, che auspicava un mai più a ripetersi di simili casi.

Anche questa volta il presidente della FIGC non è stato molto fortunato nelle sue previsioni, dal momento che un altro caso riguardante una plusvalenza sospetta è scoppiato da un po’ e che ora potrebbe portare a conseguenze simili a quelle già conosciute durante la passata stagione agonistica.

Serie A, annuncio in diretta

Se l’anno scorso era stata la Juventus di Andrea Agnelli al centro delle indagini della Procura di Torino, questa volta è il Napoli di Aurelio De Laurentiis ad essere al centro delle ‘attenzioni’ della Procura di Roma.

Victor Osimhen
Victor Osimhen (Foto LaPresse) juvelive.it

Al centro vi è il caso Osimhen e le indagini relative all’ipotesi di falso in bilancio. Un caso già vagliato dalla giustizia sportiva che non ha inflitto alcuna sanzione alla società partenopea. Nell’agosto scorso l’inchiesta è stata trasferita alla Procura di Roma.

Qualora i magistrati romani trovassero elementi nuovi non valutati dalla Procura Federale potrebbero, di fatto, riaprire il caso Osimhen. In questo caso la Procura Federale potrebbe, a sua volta, dare avvio ad un nuovo procedimento nei confronti della società di De Laurentiis. Allora potrebbe tornare di attualità l’ipotesi di una penalizzazione.

Sull’argomento è intervento a Radio Napoli Centrale, nel corso del programma Un calcio alla Radio, di Umberto Chiariello, l’avvocato Ruggero Di Staso, che ha fatto la sua previsione: “Per la vicenda Osimhen nella peggiore delle ipotesi ci saranno due punti di penalizzazione“.

Si attendono ulteriori sviluppi.