Inter, aperta l’indagine FIGC: patteggiamento in arrivo per un tesserato

0
18

Il gesto non è passato inosservato ed ha fatto immediatamente il giro del web finendo sul tavolo di Giuseppe Chiné. 

Inter sempre più dominante. La compagine di Inzaghi ha infatti espugnato anche l’Olimpico al termine di una prova maiuscola nella quale ha avuto la forza di rialzarsi una volta andata in svantaggio. Ad aprire le danze è stata una rete di Francesco Acerbi che, però, è finito al centro di un vero e proprio caso.

Inter, aperta l'indagine FIGC: patteggiamento in arrivo per un tesserato
Esultanza Inter (LaPresse) – Juvelive.it

Al momento dell’esultanza per il gol (piuttosto discutibile) con il quale ha portato in vantaggio i suoi, Acerbi ha esibito il dito medio alla tribuna Montemario che lo aveva beccato a più riprese. Un gesto sfuggito all’arbitro e al VAR ma che è ora finito nei dossier della Procura Federale. Finito immediatamente al vaglio degli ispettori della Procura presenti all’Olimpico, il gesto ha innescato l’apertura di un’indagine. Secondo quanto evidenziato da gazzetta.it il difensore nerazzurro sarà ascoltato nei prossimi giorni. La soluzione più probabile è che si arrivi ad un patteggiamento con annessa multa. Nel caso in cui Acerbi non dovesse patteggiare, invece, il centrale dell’Inter potrebbe anche andare incontro ad una squalifica. Staremo a vedere quale sarà l’esito della vicenda.