Formazioni ufficiali Juventus-Udinese: Allegri sorprende tutti

0
115

Formazioni ufficiali Juventus-Udinese, Massimiliano Allegri ha scelto l’undici che tra qualche minuti affronterà i friulani di Gabriele Cioffi. 

Contano soltanto i tre punti. Solo quelli. Dopo una settimana complicata, in cui non è stato facile smaltire le scorie della sconfitta nello scontro diretto di San Siro con l’Inter, la Juventus tenterà di riscattarsi nel posticipo della ventiquattresima giornata con l’Udinese.

Formazioni ufficiali Juventus-Udinese

I bianconeri non vincono ormai dallo scorso 21 gennaio, quando espugnarono nettamente il “Via del mare” di Lecce con una doppietta di Vlahovic ed un gol di Bremer (0-3). Poi c’è stato il mezzo passo falso nella sfida con l’Empoli, capace di portare via un punto dallo Stadium al termine di una partita fortemente condizionata dall’espulsione di Milik nella prima mezz’ora di gioco. Il pareggio con l’Empoli era il preludio alla prestazione, francamente insufficiente, offerta nel big match con i nerazzurri, deciso da una sfortunata autorete di Gatti. Contro l’Inter la Juventus è apparsa troppo rinunciataria, non si è quasi mai resa davvero pericolosa – tranne in un’occasione con Vlahovic – ed è solamente grazie alle parate di uno strepitoso Szczesny se è riuscita ad evitare un passivo peggiore.

Formazioni ufficiali Juventus-Udinese, davanti con Chiesa c’è Milik

Allegri contro gli uomini di Gabriele Cioffi, alla ricerca di preziosi punti salvezza – l’Udinese è terzultima dopo i risultati di ieri – dovrà fare a meno di Vlahovic, alle prese con un problema muscolare. Il tecnico livornese in attacco si affida dunque a Milik e Chiesa, solo panchina invece per il gioiellino turco Yildiz, che entrerà nella ripresa. Si cambia anche sulle fasce: a destra agirà Weah, a sinistra Cambiaso. Dietro Alex Sandro prende il posto dello squalificato Danilo.

Le formazioni ufficiali:
JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Alex Sandro; Weah, McKennie, Locatelli, Rabiot, Cambiaso; Milik, Chiesa.
UDINESE (3-5-1-1): Okoye; Perez, Giannetti, Kristensen; Ehizibue, Lovric, Walace, Samarzdic, Zemura; Thauvin; Lucca.