Juventus, non si bada a spese: è arrivato il conto

0
112

Juventus, in certi casi non si può pensare più di tanto al portafogli: sono state tirate le somme e questo è il risultato.

Quando si ama non si bada a spese. E la notizia del giorno, in qualche modo, non fa altro che confermare questa tendenza. Che si tratti di amore nei confronti di una persona, piuttosto che di una società, non fa alcuna differenza: sempre di amore si tratta, indipendentemente dalla sua forma e dalle sue manifestazioni.

Juventus, ma quanto ci costi? Il conto è salatissimo
JuventusJuventus (LaPresse) – juvelive.it

Ne sanno qualcosa i tifosi juventini, che a loro insaputa si sono ritrovati nel bel mezzo di una classifica i cui risultati sono stati pubblicati, guarda caso, nelle scorse ore. La ricerca e la raccolta dati portano la firma dello studio The UEFA European Club Finance and Investment Landscape, che ha voluto rispondere ad un quesito piuttosto interessante. Lo staff si è chiesto, ad un certo punto, quanto sia costato ai tifosi seguire le gesta del proprio club europeo nel corso della stagione ormai archiviata.

Lo studio ha preso in considerazione i dati relativi a ben 700 club, ciascuno dei quali appartenenti ad una delle prime divisioni del Paese Europeo. I risultati che sono emersi sono piuttosto espliciti ed emblematici. Ci raccontano, per cominciare, che la media italiana di spettatori, nella stagione 2022/23 è più bassa che nel resto del Vecchio Continente.

Juventus, ma quanto ci costi? Ecco tutto nero su bianco

In vetta a questa classifica non troverete, quindi, nessuna delle big italiane. Né il Milan e né l’Inter, né il Napoli e neppure la Juventus. C’è un però.

Juventus, ma quanto ci costi? Il conto è salatissimo
Juventus (LaPresse) – juvelive.it

Il parterre di spettatori che ha speso più soldi per godersi dal vivo una squadra è quello composto dai tifosi del Paris Saint-Germain. Ogni appassionato ha speso una media di 140 euro a partita e il botteghino, nella stagione precedente, ha dunque incassato la bellezza di 6,6 milioni di euro. Ha fatto altrettanto bene il Tottenham: i tifosi mediamente spendono una cifra che si aggira intorno ai 92 euro a match e gli incassi totali ammontano, conti alla mano, a 5,6 milioni di euro.

Al terzo gradino del podio c’è il Barcellona, mentre bisogna scorrere la classifica fino alla nona posizione per trovare traccia, finalmente, di una squadra del Bel Paese. E sì, si tratta proprio della Juventus: il botteghino, nell’anno 2022/23, ha incassato qualcosa come 2,2 milioni di euro, circa 60 euro a persona a partita.