Calciomercato Juventus, colpaccio dall’Olanda: è già stato invitato a Torino

0
110

Calciomercato Juventus, colpaccio dall’Olanda. Cristiano Giuntoli prova a piazzare un altro colpo dei suoi. Arriverà a Torino a breve.

In un periodo di vacche magre in cui i risultati latitano, il gioco langue e di tifosi sono sul piede di guerra contro l’allenatore, una ‘spruzzata’ di mercato può servire a rinfrescare l’aria e a mandar via le negatività.

Cristiano Giuntoli. Calciomercato Juventus, colpaccio dall'Olanda
Cristiano Giuntoli. Calciomercato Juventus, colpaccio dall’Olanda (Foto LaPresse) juvelive.it

Tutto serve quando l’aria è pesante. E l’aria, in queste ultime settimane, in casa Juventus, è diventata quasi irrespirabile. Dall’ipotesi aggancio all’Inter al rischio di vedersi sorpassare in classifica dal Milan e con inoltre Atalanta e Bologna sempre più pericolosamente vicine.

In meno di un mese il miracolo bianconero si è sciolto al primo sole che anticipa la primavera. In questo momento, forse, conviene attendere che passi ‘a nuttata. Troppo scadente la Juventus di quest’ultimo periodo per essere vera.

Per cui niente decisioni affrettate. E’ quindi meglio concentrarsi su altri obiettivi che potrebbero segnare il futuro prossimo della formazione bianconera. Al di là di chi sarà colui che la guiderà dalla panchina.

Calciomercato Juventus, colpaccio dall’Olanda

A proposito di obiettivi futuri, o futuribili, Giuntoli sembra aver individuato un nuovo diamante grezzo da portare alla Continassa. Ne ha parlato l’esperto di mercato, Gianluca Di Marzio.

Dean Huijsen
Dean Huijsen (Foto LaPresse) juvelive.it

La Juventus è infatti sulle tracce di un giovanissimo profilo olandese, Ruud Nijstad, difensore centrale, classe 2008, del Twente. La società bianconera ha già invitato il giovanissimo talento orange a Torino per visitare le strutture del club.

La Juventus prova a d anticipare una nutrita concorrenza. Ruud Nijstad, difensore centrale di piede mancino, sembra il perfetto compagno di reparto di Dean Huijsen e chissà che non sia proprio il duo orange la coppia di difensori centrali del futuro.

In un periodo di vacche magre dove tutto è stato rimesso, colpevolmente, in discussione, anche un’ipotesi di mercato può risollevare un morale ai minimi termini. E domenica prossima arriverà a Torino il Frosinone di Eusebio Di Francesco e Matias Soulé.

Altro gioiello da valutare con molta attenzione. Per non doverlo poi rimpiangere troppo presto. E troppo a lungo.