Juventus, Allegri dice basta e alza i tacchi: “Esausto”

0
117

È sempre alta l’attenzione per quanto riguarda le vicende di casa Juventus. Con il weekend in arrivo che ha dato delle risposte importanti.

La formazione allenata da Massimiliano Allegri era chiamata a conquistare i tre punti contro il Verona per rilanciarsi in classifica, ma non c’è riuscita. Gli ultimi risultati conquistati hanno allontanato i bianconeri dal primo posto in graduatoria, ma ora bisogna ritrovare la concentrazione massima per affrontare al meglio la parte finale del campionato.

Juventus, Allegri dice basta e alza i tacchi: “Esausto”
Allegri in panchina a Verona (LaPresse)

Non bisogna dimenticare che la Juventus ha come obiettivo primario in questa stagione la conquista di un posto nella prossima edizione della Champions League. Una missione che pare essere possibile per quanto la squadra ha fatto vedere nel girone d’andata. Nonostante tante difficoltà i bianconeri hanno saputo disputare un torneo di spessore e adesso non bisogna disperdere il lavoro fatto finora. Anzi bisogna iniziare a mettere le basi per far sì che nella prossima stagione si possa puntare alla conquista dello scudetto.

Juventus, Tolomei: “Allegri oggi non rinnoverebbe”

Gli ultimi risultati hanno però un po’ spento l’entusiasmo della tifoseria. Che si inizia ad interrogare sui giocatori che resteranno in rosa e quelli che andranno via. Senza dimenticare che c’è poi un grande punto interrogativo legato alla permanenza o meno di Allegri al timone della squadra.

Juventus, Allegri dice basta e alza i tacchi: “Esausto”
Allegri (LaPresse)

Del futuro dell’allenatore della Juventus ne ha parlato anche Guido Tolomei su X, spiegando che “Allegri è sempre più esausto del clima e dubbioso sul futuro prossimo della Juve. Dipendesse esclusivamente da lui, a oggi, non rinnoverebbe“. L’impressione è che della panchina bianconera del futuro si continuerà a parlare parecchio nel corso delle prossime settimane. Allegri ha un contratto fino a giugno 2025 ma non si escludono novità al termine della stagione.