Da Allegri a Thiago Motta, Zazzaroni a gamba tesa: “Ho parlato con Giuntoli”

0
105

La panchina della Juventus tra Allegri e Thiago Motta: Zazzaroni rivela di aver parlato con Cristiano Giuntoli 

Sono giorni intensi per la Juventus che deve subito rimettersi in carreggiata dopo il quarto passo falso consecutivo.

Da Allegri a Thiago Motta: le parole di Zazzaroni
Allegri e Thiago Motta LaPresse

I bianconeri hanno perso terreno sull’Inter e possono solo ringraziare il Milan per la mancata vittoria col Monza che consente alla squadra di Allegri di mantenere, quantomeno, il secondo posto. Il prossimo tris di partite contro Frosinone e Atalanta in casa e contro il Napoli al Diego Armando Maradona saranno decisive per il destino della Juve e per quello di Massimiliano Allegri. In merito alla sua situazione contrattuale è intervenuto a Pressing (su Mediaset) il direttore di Tuttosport Ivan Zazzaroni che ha smentito anche il commento di Massimo Mauro relativo all’allenatore livornese.

Juventus, Zazzaroni: “Giuntoli mi ha smentito la telefonata con Thiago Motta”

Le rivelazioni di Zazaroni sulla questione Allegri: “Per quello che so io non c’è alcuna novità sul suo futuro.

Ivan Zazzaroni su Allegri
Ivan Zazzaroni sul caso Allegri – Conte (Foto ANSA juvelive.it)

Sappiamo che ha ancora un anno di contratto, sappiamo che non l’hanno ancora chiamato. Io ho parlato con Giuntoli e mi ha smentito categoricamente la presunta telefonata con Thiago Motta. Altri dicono che la telefonata c’è stata”. Zazzaroni ha proseguito sul tecnico livornese: “In questo momento non c’è un elemento per dire che Allegri andrà via. Chiaro che i risultati possono determinare un cambiamento, però, ha ancora un anno di contratto da 7 milioni netti. Non hanno mai chiamato Allegri per mandarlo via, non c’è nessun accordo”.