Juventus, faccia a faccia Chiesa-Giuntoli: svolta lampo sul futuro

0
2029

Ormai è svanito il sogno dello scudetto però la Juventus che deve ritrovare al più presto il feeling con la vittoria.

Due soli punti ottenuti in quattro gare dalla formazione allenata da Massimiliano Allegri, e nel corso di questo mese di febbraio ha reso meno delle aspettative e si è allontanata definitivamente dalla prima posizione di classifica.

Juventus, faccia a faccia Chiesa-Giuntoli: svolta lampo sul futuro
Federico Chiesa (LaPresse)

L’Inter viaggia a vele spiegate verso lo scudetto, ma non bisogna dimenticare che l’obiettivo primario della Juventus non era quello di lottare per il tricolore ma di riuscire a conquistare un piazzamento utile per la prossima Champions League. Un traguardo fondamentale da conquistare non soltanto a livello sportivo ma anche economico. Perché nel corso dei prossimi mesi il direttore sportivo Cristiano Giuntoli dovrà compiere diverse operazioni di mercato per rinforzare la rosa. E di conseguenza ci sarà bisogno di fondi da investire nella prossima sessione estiva di trasferimento. Solo così si potrà pensare di colmare il gap con l’Inter.

Juventus, Momblano: “Chiesa via se Allegri resta”

La missione del direttore sportivo però non dovrà essere soltanto quella di effettuare dei nuovi acquisti, ma anche quella di riuscire a confermare i pezzi pregiati dell’organico bianconero. Uno su tutti Federico Chiesa, anche se al momento la priorità è rivolta ai giocatori in scadenza di contratto.

Juventus, faccia a faccia Chiesa-Giuntoli: svolta lampo sul futuro
Il direttore sportivo Giuntoli (LaPresse)

Anche l’accordo con il figlio d’arte però non ha scadenza lunga, si deve lavorare in tal senso. Il giornalista Luca Momblano a “Juventibus” ha fatto il punto della situazione. “Mi risulta ci sia stato un faccia a faccia tra Giuntoli e il calciatore in questi giorni. Il direttore sportivo sta andando in soccorso del giocatore, Chiesa non riesce ad esprimersi ed é in difficoltà. La mia sensazione è che se resta Allegri Chiesa va via”. Potrebbero insomma esserci dei nuovi scenari all’orizzonte nel corso della prossima estate.