Calciomercato Juventus, gli hanno mostrato la porta d’uscita: Zaniolo di nuovo in Serie A

0
50

Calciomercato Juventus, la comunicazione sarebbe già arrivata e non ci sono possibilità di riscatto. Zaniolo pronto al ritorno in Serie A

Non ha fatto bene Zaniolo all’Aston Villa, dopo che il Galatasaray aveva deciso di mandarlo in prestito in Premier League la scorsa estate. E da quelle parti ormai hanno preso una decisione per il futuro. Non ci sono possibilità che gli inglesi di Unai Emery esercito il diritto di riscatto.

Calciomercato Juventus, gli hanno mostrato la porta d'uscita: Zaniolo di nuovo in Serie A
Zaniolo (Lapresse) – Juvelive.it

La comunicazione – secondo quanto riferito da footballinsider – sarebbe già arrivata all’entourage del giocatore italiano, pronto quindi alla fine dell’anno al rientro in Turchia ma dove, con grandi probabilità, non ci rimarrà di certo a lungo. I giallorossi lo vogliono cedere e cercheranno una via d’uscita che possa realmente accontentare tutti. E guardano all’Italia come meta preferita, perché da queste parti Zaniolo qualche estimatore ce lo ha ancora.

Calciomercato Juventus, occhio al ritorno di fiamma

L’ex Roma è sempre stato un pallino della Juventus. Anche nei giorni precedenti al suo passaggio ufficiale in Turchia, i bianconeri ci hanno provato ma poi non sono riusciti ad arrivare ad un punto d’incontro con la Roma, che lo ha spedito a Istanbul. La prossima estate però le cose potrebbero cambiare, e ci potrebbe essere senza dubbio un ritorno di fiamma.

Calciomercato Juventus, game over definitivo: vola gratis in Arabia
Cristiano Giuntoli (Lapresse) – Juvelive.it

Zaniolo è ancora giovanissimo e se sta bene è uno che può fare la differenza. Prima del doppio infortunio al ginocchio che lo hanno costretto pure alla doppia operazione era uno degli elementi più importanti del panorama calcistico italiano, uno di quelli pronti ad esplodere in maniera definitiva. Poi sappiamo tutti quello che è successo e anche l’ambiente romano non lo ha aiutato nel suo recupero completo. Nemmeno Emery al momento ci è riuscito, però a Torino chissà, magari le cose potrebbero cambiare. Una pista decisamente da seguire questa.