Dalla Juventus all’Inter: ennesimo colpo low cost di Marotta

0
112

Ennesimo colpo low cost di Marotta. L’amministratore delegato dell’Inter pronto a chiudere un altro importante colpo a parametro zero.

L’Inter vola verso il ventesimo scudetto. Una stagione che sembra assumere contorni importanti per i nerazzurri di Simone Inzaghi. Un’altra stagione da protagonista per l’amministratore delegato, Beppe Marotta.

Dalla Juventus all'Inter: ennesimo colpo low cost di Beppe Marotta
Dalla Juventus all’Inter: ennesimo colpo low cost di Beppe Marotta (Foto LaPresse) Juvelive.it

Viste dalla sponda bianconera le vittorie dell’Inter producono sempre una naturale orticaria vista la storica rivalità, oltretutto inacidita, inasprita, incattivita dall’infinita polemica legata a Calciopoli. Dall’autunno del 2018, però, le vittorie nerazzurre hanno assunto un connotato ancora più insopportabile.

Decisamente peggio di Antonio Conte, seduto sulla panchina dell’Inter, portata poi alla vittoria dello scudetto che ha interrotto la storico filotto di nove tricolori consecutivi della Juventus di Andrea Agnelli, è sapere che l’artefice di quell’Inter, e di quella di oggi, è l’amministratore delegato, Beppe Marotta.

Esattamente lo stesso Beppe Marotta per otto anni amministratore delegato della Juventus di Andrea Agnelli, con sette scudetti consecutivi sul petto, più diverse coppe nazionali, messo alla porta perché il presidente aveva deciso di ringiovanire il management. In quel momento ha messo la firma sulla fine di quella Juventus ‘perfetta’, ma anche sulla sua.

Ennesimo colpo low cost di Marotta

La Juventus di oggi, nata dalle ceneri di quella presieduta da Andrea Agnelli e ‘scoppiata’ esattamente per le conseguenze economico-finanziarie insostenibili legate all’affare-Ronaldo, non condiviso dall’allora AD bianconero, ha cercato di porre rimedio con l’inserimento nella dirigenza del direttore tecnico, Cristiano Giuntoli.

Lloyd Kelly
Lloyd Kelly, colpo di Marotta (Foto LaPresse) Juvelive.it

Marotta e Giuntoli hanno già avuto modo di confrontarsi sul mercato, ma sembra che, all’orizzonte, vi sia un nuovo nome sul quale Inter e Juventus potrebbero scontrarsi. Il nome in questione è quello di Lloyd Kelly, classe 1998, difensore inglese del Bournemouth.

Lloyd è un terzino mancino in grado di giocare anche come difensore centrale. Beppe Marotta sembra pronto a sferrare un altro grande colpo a parametro zero, anticipando la Juventus ed il Milan. E dopo il ‘tiro mancino’ di Giuntoli con Tiago Djalò questa volta l’AD nerazzurro non vorrà certo correre rischi inutili.

Siamo soltanto all’inizio dell’ennesima, infinita sfida tra Inter e Juventus. E pensare che Beppe Marotta era alla Juve.