Juventus, il futuro di Allegri si deciderà il 12 marzo: si è incontrato con Giuntoli

0
54

Cresce sempre più l’attesa per la partita che vedrà la Juventus di Allegri affrontare il sempre temibile Frosinone.

L’undici allenato dai Eusebio Di Francesco ha raccolto nelle ultime partite meno di quanto ha seminato. I gialloblu sono una squadra che gioca bene ma che paga a caro prezzo gli errori di una retroguardia probabilmente troppo inesperta per la massima serie.

Juventus, il futuro di Allegri si deciderà il 12 marzo: si è incontrato con Giuntoli
Massimiliano Allegri (LaPresse)

La Juventus dal canto suo deve assolutamente ritrovare la vittoria dopo gli ultimi passi falsi commessi. I bianconeri hanno un po’ mollato la presa dopo aver perso lo scontro diretto con l’Inter, ma devono assolutamente ritrovare lo smalto dei giorni migliori. Bisogna assolutamente avvicinarsi al traguardo minimo stagionale da raggiungere, vale a dire la conquista di quel piazzamento utile per la partecipazione alla prossima edizione della Champions League. Torneo che garantirebbe al club non solo una vetrina sportiva importante ma anche degli introiti fondamentali da mettere a bilancio. Necessari anche per il prossimo calciomercato estivo.

Juventus, il 12 marzo data da appuntare: ecco perché

Uno degli snodi più importanti da capire per il club bianconero sarà la questione panchina. Perché ormai da tempo si parla di un possibile avvicendamento di Allegri alla conclusione di questo torneo, anche se si tratta di rumors senza fondamento. Di sicuro Conte e Thiago Motta sarebbero tecnici graditi alla tifoseria, ma tutto è ancora da capire.

Juventus, il futuro di Allegri si deciderà il 12 marzo: si è incontrato con Giuntoli
Giuntoli (LaPresse)

Tuttosport anzi rilancia sulla possibilità che Allegri possa prolungare il suo attuale accordo in scadenza nel 2025. Ci sarebbero infatti contatti quotidiani con Giuntoli riguardo questa possibilità. Con una data da appuntare sul calendario, quella del 12 marzo. Se il Napoli infatti sarà eliminato dal Barcellona in Champions League per la Juventus si aprirebbe la possibilità di partecipare al mondiale per club del 2025, torneo che garantirebbe altri fondi importanti per il club. Che vuole tornare ad essere protagonista non solo in Italia, ma in tutto il mondo. Con Allegri ancora in panchina.