Mazzata UEFA esemplare: bloccano il mercato

0
370

Mazzata Uefa, un altro provvedimento che potrebbe bloccare il mercato. Ecco il motivo della decisione che costringe a guardare in maniera diversa al futuro

La tagliola della Uefa potrebbe bloccare il mercato di un club. I paletti li conosciamo tutti, e anche in Italia ci sono delle società che ne devono fare conto. In questo caso, però, parliamo di una società della Premier League, il Nottingham Forest, che potrebbero vedersela brutta.

La Superlega non si ferma: c’è già la prima data UFFICIALE
Ceferin, presidente Uefa (Lapresse) – Juvelive.it

Il club, secondo quanto si legge su FootballInsider, sarebbe stato accusato di aver violato violato le regole sulla redditività e sostenibilità a gennaio. Il club inglese ha totalizzato perdite che sforano i 70 milioni di euro, violando le regole del Fair Play Finanziario. E questo potrebbe costare davvero caro. Anche con una penalizzazione.

Mazzata Uefa, la Premier League nel mirino

In Premier League ci sono diverse squadre che hanno avuto dei problemi. Una su tutte l’Everton, che è stato anche penalizzato di dieci punti nel corso degli scorsi mesi che hanno stravolto la classifica. Ed è proprio l’ex CEO dei blu di Liverpool, Wyness, che ha commentato questa notizia.

“Sarebbe una misura draconiana che va ben oltre lo scopo della punizione.” Wyness ha così parlato ai microfoni di Football Insider: “Se fossi al comando, mi troverei di fronte a una multa o a un divieto di trasferimento. Penso che questa sia la strada da percorrere. Poi cercherei molto rapidamente come cambiare queste regole del FFP e vedere se riusciamo a spostarle in una finestra più equa”. Insomma, lui dice che sarebbe meglio bloccare il mercato piuttosto che una penalità, perché in questo secondo caso ovviamente anche i campionati verrebbero falsati. E in casa Juventus sotto questo aspetto ne sanno qualcosa, visto quello che è successo lo scorso anno dentro la Continassa.