Pre accordo con Chiesa: la Juventus ha già saputo tutto

0
122

È tornato il sorriso in casa Juventus dopo la vittoria ottenuta proprio sul filo di lana ottenuta contro il Frosinone.

La domenica dei tifosi bianconeri è stata più sofferta del previsto. La formazione bianconera infatti ha dovuto sudare più del previsto per avere ragione dei gialloblu di Eusebio Di Francesco. Soltanto un gol di Rugani in pieno recupero ha consentito alla Juve di portare a casa i tre punti.

Pre accordo con Chiesa: la Juventus ha già saputo tutto
Federico Chiesa (LaPresse)

Adesso si torna a guardare con maggiore ottimismo al futuro. Con il sogno scudetto che è ormai definitivamente svanito la Juventus deve concentrare le sue energie sulla difesa della seconda piazza in graduatoria. Piazzamento che consentirebbe la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Troppo importante è riuscire a centrare questo traguardo, anche per via degli incassi sicuri che deriverebbero dalla partecipazione al torneo. Soldi con i quali rinnovare anche la squadra per i prossimi anni.

Juventus, Della Valle: “Chiesa ha promesso che non andrà via a zero”

La società bianconera nel corso delle prossime settimane però non deve darsi solo da fare riguardo gli acquisti, ma anche riguardo la gestione di quei giocatori che si stanno avvicinando alla scadenza del loro contratto. Non solo Rabiot, ma anche quel Federico Chiesa che viene considerato un elemento chiave della squadra nonostante nelle ultime settimane non stia brillando.

Pre accordo con Chiesa: la Juventus ha già saputo tutto
Chiesa (LaPresse)

La giornalista de “La Gazzetta dello Sport” Fabiana Della Valle a TvPlay ha parlato del numero 7 della Juventus e del suo futuro. “Non credo sia influenzato dalla situazione contrattuale. Se non rinnova sarà sceglie lui di non farlo, ma ha promesso che non andrà via a zero. La Juve si dice tranquilla perché una sorta di preaccordo con il suo agente Ramadani. Chiesa, secondo me, è un po’ condizionato mentalmente dagli infortuni, questo non gli consente di essere continuo nel rendimento”.