Rivoluzione totale in società: “Platini alla Juventus”

0
2752

Rivoluzione totale in società: il grande ex consiglia il ritorno di Michel Platini. E spiega anche quelli che sono i motivi di questa decisione

Dentro la Juventus, nonostante la vittoria di ieri contro il Frosinone, con conseguente allungo sul Milan terzo che ha pareggiato a San Siro contro l’Atalanta, il clima non sembra essere dei più sereni. I tifosi, sicuramente, si aspettano di più dalla squadra: delle prestazioni diverse. Però fin quando il risultato arriva allora forse si potrebbe andare in questo modo.

Rivoluzione totale in società: “Platini alla Juventus”
Platini (Lapresse) – Juvelive.it

E poi c’è sempre il futuro di Allegri che tiene banco. Con un tecnico che ha ancora un anno di contratto e che non sa, comunque, quello che farà la prossima stagione. E, infine, c’è una società che secondo quanto detto da Marco Tardelli, che ha parlato a 90° minuto, interviene poco e niente. E questo non è un bene. E Tardelli ha anche un’importante idea su chi potrebbe arrivare alla Continassa. Sì, proprio lui: Michel Platini. Ma andiamo a leggere insieme quello che ha detto l’ex calciatore bianconero.

Tardelli consiglia Platini

“Non sento molte voci della società che intervengono in questo momento alla Juventus. C’è solo Allegri. La società bianconera avrebbe bisogno di una figura importante come, ad esempio, Michel Platini per far sentire ogni tanto la voce della società. Sarebbe disponibile? Non lo so, questo dovete chiederlo a lui”. Insomma, qualcuno che conosce l’ambiente e qualcuno che, sicuramente, potrebbe prendere la parola e difendere anche in alcune circostanze quella che è un racconto tossico attorno a quello che succede dentro la Juve.

Rivoluzione totale in società: “Platini alla Juventus”
Platini alla recente serata della Juventus (Lapresse) – Juvelive.it

Vedremo quello che succederà nei prossimi mesi, ovviamente. Anche perché si parlava pure di un certo Alessandro Del Piero come possibile rientrante dentro la società con un ruolo diverso, ovvio, rispetto a quello che ha lasciato diversi anni addietro!