Bilanci da incubo, colpo di grazia Cristiano Ronaldo: “Commissariamento Juventus”

0
55

In casa Juventus si lavora già in vista del prossimo grande appuntamento di campionato che attende i bianconeri.

La formazione allenata da Massimiliano Allegri infatti sarà ospite del Napoli in uno stadio che si preannuncia infuocato. I campioni d’Italia in carica infatti stanno disputando una stagione ben al di sotto delle aspettative, lontani dalle posizioni che contano.

Bilanci da incubo, colpo di grazia Cristiano Ronaldo: "Commissariamento Juventus"
(LaPresse)

Ci daranno dunque in particolar modo a battere una Juventus che dal canto suo deve assolutamente cercare di fare punti per rimanere saldamente in seconda posizione. Un piazzamento che gli consentirebbe di qualificarsi per la prossima edizione della Champions League, vale a dire il traguardo prefissato ad inizio stagione. Partecipare al più importante torneo del vecchio continente consentirebbe al club di incassare dei milioni di euro fondamentali non solo per il bilancio ma anche per il calciomercato estivo. Con quei soldi infatti si potranno finanziare i colpi necessari per rinforzare l’attuale organico.

Juventus, Bava a TvPlay: “Ci sono gli estremi per il commissariamento”

A proposito di bilancio, ai microfoni della TvPlay un azionista della Juventus, Marco Bava, ha parlato proprio delle vicende societarie. “La Juventus? Ci sarebbero gli estremi metterla sotto commissariamento. Continuano a non esserci informazioni e carenze negli accantonamenti del bilancio, per esempio con Ronaldo, a cui mancano 20 milioni non proprio noccioline” ha detto.

Bilanci da incubo, colpo di grazia Cristiano Ronaldo: "Commissariamento Juventus"

“Ci sono gli estremi del commissariamento in riferimento alla legge 231, quando ci sono dei fatti gravi sul controllo e sul bilancio l’organismo di vigilanza che è un organo pagato dalla società per vigilare composto da avvocati importanti o che capiscono molto di economia. Ho chiesto di fare questa richiesta e mi hanno guardato come fossi un marziano. Per me ci sono tutti gli estremi, non è cambiato nulla, il bilancio su cui la Procura di Torino ha fatto le sue indagini è stato modificato, ma non in alcune forme sostanziali e la forma più pesante è la vicenda Ronaldo” sono le sue parole.