Conte trafigge la Juventus: torna in panchina e si prende Chiesa

0
419

Si avvicina al momento di scendere in campo per una Juventus, che vuole continuare nel suo percorso verso la Champions.

La formazione bianconera è tornata a sorridere nel sofferto successo contro il Frosinone nell’ultimo turno di serie A. Tre punti che gli hanno consentito di ricominciare a marciare verso quello che rappresenta il traguardo minimo stagionale, ovvero la conquista del piazzamento utile per partecipare alla prossima edizione della Champions League.

Conte trafigge la Juventus: torna in panchina e si prende Chiesa
Antonio Conte (LaPresse)

Troppo importante riuscire a centrare questo obiettivo non solo per quanto riguarda il lato sportivo ma anche quello economico. Nel corso dell’estate infatti la dirigenza bianconera dovrà portare a Torino tanti rinforzi in ogni zona del campo. Per cui dovrà mettere in preventivo di spendere diversi milioni di euro. Senza magari avere la necessità di mettere sul mercato un big per recuperare delle risorse. I tifosi ovviamente aspettano con ansia di rivedere la loro squadra del cuore alzare un trofeo.

Juventus, per Conte futuro allo United: porta Chiesa a Manchester

Nel frattempo la dirigenza dunque cerca sì rinforzi, ma allo stesso tempo deve fare di tutto per tenersi stretta i suoi giocatori migliori. Anche se con l’avvicinarsi della scadenza dei contratti, salvo rinnovi, è logico che la Juventus possa prendere in considerazione l’idea di fare delle cessioni pesanti.

Conte trafigge la Juventus: torna in panchina e si prende Chiesa
Chiesa (LaPresse)

Un nome del quale si sta parlando molto in tal senso negli ultimi giorni è quello di Federico Chiesa. Resta o va via? E’ l’interrogativo dei tifosi. Il figlio d’arte ha un accordo fino a giugno 2025, dunque senza un nuovo accordo potrebbe lasciare Torino, per una cifra comunque non inferiore a 40 milioni di euro. “Team Talk” lancia un possibile scenario. Antonio Conte sarebbe infatti tra i possibili allenatori del Manchester United per la prossima stagione. E qualora fosse lui il prescelto porterebbe ai Red Devils proprio Chiesa come rinforzo per l’attacco.