Dalla Juventus al Barcellona: reparti completati, lo prendono assieme a Rabiot

0
58

Dalla Juventus al Barcellona. Bianconeri e blaugrana potrebbero incrociarsi più volte da qui alla prossima estate in sede di mercato.

C’era una volta la Superlega e tre società irriducibili: Real Madrid, Barcellona e Juventus. In casa Juventus, tra la fine del 2022 ed il 2023 sono accadute diverse cose, nessuna delle quali positiva.

Lo prendono assieme a Rabiot
Lo prendono assieme a Rabiot (Foto LaPresse) Juve.it

E’ cambiata la dirigenza e la linea ‘politica’. La società bianconera, nel giugno scorso, ha comunicato alle due ‘sorelle spagnole’ la volontà di uscire dal progetto Superlega. Per uscire, però, deve ricevere il loro assenso. Ancora non pervenuto.

Una questione che può apparire banale ma banale non lo è. Ed è probabile che sia anche una questione che non si risolverà a breve. Ma il calcio offre infinite opportunità di incroci, contatti, scambi di opinioni e poi c’è sempre il mercato…

Proprio il mercato potrebbe porre nuovamente in contatto, anche se a debita distanza, Barcellona e Juventus, dal momento che le due società hanno interessi che potrebbe incrociarsi e, financo, scontrarsi.

Dalla Juventus al Barcellona

Juventus e Barcellona ed i due nomi che ruotano attorno ai loro reciproci interessi. Due nomi importanti che la società di Joan Laporta vorrebbe acquisire mentre la Juventus uno di loro vorrebbe integrarlo nella sua rosa e l’altro sarebbe invece ben felice di trattenerlo. E’ mundodeportivo.com a far luce su questo doppio binario di mercato.

Mario Hermoso. Dalla Juventus al Barcellona
Mario Hermoso. Dalla Juventus al Barcellona (Foto LaPresse) Juve.it

In vista della prossima stagione il mercato propone un pezzo da novanta che si libererà a giugno a parametro zero. Mario Hermoso, 28enne terzino sinistro, e centrale difensivo, dell’Atletico Madrid, ha deciso di non rinnovare il contratto con i biancorossi poiché intende passare ad un grande club europeo.

Il Barcellona è sulle sue tracce, così come Cristiano Giuntoli e la Juventus. Entrambe le grandi d’Europa stanno vivendo situazioni complicate dal punto di vista economico-finanziario ed un’opportunità come quella rappresentata da Mario Hermoso, difensore di qualità, ancora relativamente giovane e con il contratto in scadenza, è un’occasione unica.

Occasione unica come quella che potrebbe rappresentare, sempre per il club blaugrana, Adrien Rabiot, altro profilo in scadenza di contratto il prossoimo 30 giugno e che in tanti amerebbero portare in Catalogna. Anche qui, però, c’è di mezzo la Juventus e la sua ferma volontà di trattenre il centrocampista francese portandolo al tanto sospirato rinnovo di contratto.

Superlega, Mario Hermoso, Adrien Rabiot. Se mai si incontreranno Barcellona e Juventus ne avranno di argomenti di cui discutere animatamente.