Roma-Juventus, accordo a un passo per il campionissimo: ecco cosa è successo

0
38

Roma-Juventus, c’è stato un momento in cui l’accordo era davvero ad un passo. Ecco quello che è successo negli anni scorsi

Una leggenda della Juventus. Che per un anno ha deciso di cambiare aria prima di tornare in bianconero per poi andare a chiudere la carriera al Parma, lì dove tutto era iniziato. Insomma, avete capito che stiamo parlando di Buffon, uno che ha fatto non solo la storia dei piemontesi ma del calcio italiano e che adesso è in nazionale, come capo delegazione azzurra.

Roma-Juventus, accordo a un passo per il campionissimo: ecco cosa è successo
Il logo della Juventus (Lapresse) – Juvelive.it

Ma nel corso degli anni c’è mai stato un momento in cui poteva lasciare la Juve per andare in un altro club? Forse questa domanda se la sono posta in molti e a dare una risposta, parlando a TVPLAY, ci ha pensato lo storico agente di Buffon, quel Silvano Martina che ha svelato un clamoroso retroscena.

Roma-Juventus, Buffon ad un passo dai giallorossi

“Una volta sicuramente è stato vicino all’addio, ci è mancata una virgola che venisse a Roma nel 2013, era in scadenza. Un’altra un club che aveva fatto un’offerta che non si poteva rinunciare, ed è stato lo Shakthar Donets. Ma lui nella Juve è diventato una leggenda e non c’è stata la necessità di trovare una squadra di prestigio perché stava bene dov’era”.

Nuova condanna Juventus, Buffon come Amleto: “Non potrei non chiedermelo”
Buffon (Lapresse) – Juvelive.it

Insomma, Buffon è stato davvero vicino all’addio, ma poi sappiamo tutti com’è andata a finire. Ha chiuso col grande calcio a Torino, dentro la Continassa. Ha chiuso con i colori che maggiormente, probabilmente, ha amato nel corso della sua carriera. Ed è stato anche giusto così.