Forte scossa di terremoto prima di Napoli-Juventus: arriva l’annuncio UFFICIALE

0
582

Forte scossa di terremoto prima di Napoli-Juventus. La paura è tornata a scorrere nell’area dei Campi Flegrei a causa di nuove, forti scosse.

Una domenica come tante nella zona dei Campi Flegrei. Una domenica come tante che ha portato con sé la più sgradita delle sorprese. Intorno alle ore 10 si è infatti registrata una scossa di terremoto di magnitudo 3.4. L’area è quella dei campi Flegrei, la zona quella di Bagnoli, in prossimità del lungomare che unisce Napoli con Pozzuoli e l’area flegrea.

Forte scossa di terremoto prima di Napoli-Juventus
Forte scossa di terremoto prima di Napoli-Juventus (Foto ANSA) Juvelive.it

La prima, e più forte scossa, è stata poi seguita da uno sciame sismico di minore intensità. La scossa delle 10, però, è stata distintamente avvertita anche a Napoli, nelle aree più prossime alle zone investite dallo sciame sismico.

Fuorigrotta è uno dei quartieri di Napoli dove l’intensità della scossa di terremoto si è fatta maggiormente sentire. Esattamente nei pressi dello Stadio Maradona dove questa sera si giocherà, con inizio alle ore 20.45, l’attesissima sfida di campionato tra Napoli e Juventus.

Forte scossa di terremoto prima di Napoli-Juventus

La Protezione Civile fa sapere cha “la scossa è stata avvertita dalla popolazione ma dalle prime verifiche non risulterebbero danni a persone o cose“, come ci informa ansa.it.

Stadio Maradona
Stadio Maradona (Foto ANSA) Juvelive.it

Pertanto non vi dovrebbero essere conseguenze rilevanti per quanto riguarda la sfida tra Napoli e Juventus. La gara si svolgerà regolarmente, anche se un po’ di tensione post-scossa rimane sempre.

I Campi Flegrei, e le zone limitrofe, sono ormai abituati a convivere con uno sgradito ospite che vive sotto i loro piedi. Da sempre e per sempre.