“Juventus retrocessa”: ha fatto tutto Allegri, in diretta esplode il caos

0
58

“Juventus retrocessa”: ha fatto tutto Allegri. Ormai non si parla d’altro. Il tema è il futuro allenatore della Juventus, con al centro il tecnico livornese.

Napoli, ed il Napoli, aggiungeranno un altro capitolo all’infinita saga legata a Massimiliano Allegri. Probabilmente lo stesso tecnico livornese, nonostante quasi quattro decenni di calcio professionistico, tra campo e panchina, si starà stupendo di come non si parli d’altro.

"Juventus retrocessa": ha fatto tutto Allegri,
“Juventus retrocessa”: ha fatto tutto Massimiliano Allegri, (Foto LaPresse) Juvelive.it

Non si spiega come mai più dell’Inter che viaggia a ritmi record o della stagione difficile di squadre di prima fascia come Napoli e Lazio, si continui sempre e soltanto a parlare dell’allenatore della Juventus e del suo futuro prossimo.

Ed in tale contesto le informazione sono tante e tali da far perdere l’orientamento. Si legge e si ascolta tutto ed il suo contrario. Da: Allegri viene confermato da Giuntoli ed il tecnico livornese non s’immagina su nessun’altra panchina se non su quella bianconera, a: Giuntoli ha contattato Thiago Motta per portarlo a Torino il prossimo giugno.

Il futuro di Allegri, e le strategie apparentemente incomprensibili della Juventus, diventano argomento di discussione in tutti i salotti buoni del calcio. Anche nel salotto di Radio Deejay, dove due volti noti del giornalismo, Fabio Caressa ed Ivan Zazzaroni, hanno disquisito sull’avvincente tema.

“Juventus retrocessa”: ha fatto tutto Allegri

La domanda delle domande la lancia Fabio Caressa e rivolgendosi ad Ivan Zazzaroni gli chiede: “Secondo te Allegri resta o meno alla Juve?“.

Fabio Caressa Ivan Zazzaroni. in diretta esplode il caos
Fabio Caressa Ivan Zazzaroni. in diretta esplode il caos (Foto LaPresse) Juvelive.it

La risposta del direttore del Corriere dello Sport non si fa attendere: “C’è qualcuno alla Juventus che non lo vuole più. Non so se questo qualcuno abbia potere decisionale“. La situazione è quanto mai complicata, con nomi che, un giorno si e l’altro pure, vengono sbattuti in prima pagina lasciando intendere come il destino di Allegri sulla panchina della Juventus appaia segnato.

E su questo l’opinione di Ivan Zazzaroni è tranciante: “Io dico che se non avessero avuto Allegri, sarebbero retrocessi. E’ chiaro che è un’iperbole. Però per quello che è accaduto lo scorso anno, in Champions non sarebbero andati“. Per il direttore Zazzaroni Massimiliano Allegri andrebbe confermato. Senza se e senza ma.

Napoli, ed il Napoli, aggiungeranno un altro capitolo all’infinita saga legata a Massimiliano Allegri. A quali tinte?