“Accordo raggiunto con il club”: boomerang Allegri, ecco cosa è successo

0
59

Massimiliano Allegri aveva raggiunto l’accordo con il suo nuovo club. “Disse di no con la morta nel cuore”. La rivelazione dell’agente

Massimiliano Allegri aveva raggiunto nel 2021, prima di tornare alla Juventus, un accordo con il Real Madrid. Era tutto fatto per Max in Blancos, ma poi il livornese per diversi motivi ha deciso di rifiutare.

“Accordo raggiunto con il club”: boomerang Allegri, ecco cosa è successo
Massimiliano Allegri (Lapresse) – Juvelive.it

A svelare quello che è successo, rilasciando un’intervista a Relevo, ci ha pensato l’agente del tecnico della Juventus Giovanni Branchini, molto chiacchierato negli ultimi giorni dopo la sua uscita a Radio Deejay. Ma andiamo a leggere insieme quello che ha detto al portale spagnolo.

Massimiliano Allegri aveva un accordo con il Real

“Se avesse firmato, Allegri sarebbe stato l’allenatore del Real Madrid. Era tutto concordato, tutto, tutto. Ma alla fine, con la morte nel cuore, decise di non farlo. È stato un atto doloroso per entrambi”. 

“Non firmò per un altro club che gli offriva di più, ma scelse di rimanere in Italia perché due cose coincidevano: una questione familiare e la proposta della Juventus di tornare. Le due cose hanno coinciso e lui ha scelto di non lasciare Torino”. Insomma, due motivi fondamentali che lo hanno convinto a tornare a Torino. Delle particolari esigenza familiari e anche un amore verso la Juventus che oggettivamente è sotto gli occhi di tutti e non si può mettere in discussione soprattutto dopo quello che è successo lo scorso anno quando si è ritrovato a gestire un gruppo ammazzato dalle continue penalizzazioni e una situazione societaria incredibile senza una dirigenza dopo le dimissioni di massa.