Doppio colpo assalto Juventus: guardavano la partita dell’Inter

0
36

Doppio colpo Juve in vista della prossima sessione di mercato estiva. Un salto a San Siro per visionare da vicino i possibili bianconeri di domani.

L’Inter che vola a +15 è ormai scomparsa nella nebbia dell’alta classifica. Gli occhi della Juventus, d’ora in poi, dovranno volgere lo sguardo esclusivamente all’indietro perché il Milan è ad una sola lunghezza.

Cristiano Giuntoli. Doppio colpo Juve
Cristiano Giuntoli. Doppio colpo Juve (Foto LaPresse) Juvelive.it

La 27esima giornata di Serie A si è conclusa a San Siro dove la capolista Inter ha incontrato, e battuto, il Genoa di Alberto Gilardino complice l’ormai immancabile aiutino arbitrale. Un rigore-non rigore concesso ai nerazzurri ha facilitato una vittoria che, probabilmente, sarebbe arrivata comunque.

Negli anni della ‘novena’ tricolore bianconera quando una decisione arbitrale favoriva la Juventus, un po’ da tutte le parti si levavano voci di protesta e vi era una frase ricorrente che si udiva o si leggeva: “La Juventus è la squadra più forte, non ha bisogno di aiutini“. Frase che in questa stagione non si è mai udita né letta nei riguardi dell’Inter.

Nella gara che ha lanciato ancora più in orbita scudetto la formazione di Simone Inzaghi, c’è spazio anche per un po’ di Juventus, non in campo, bensì in tribuna. Osservatori della società bianconera erano infatti presenti a San Siro per osservare due profili che in estate potrebbero diventare obiettivi concreti di mercato.

E’ calciomercato.it a farci strada in questa possibile doppia trattativa

Doppio colpo Juve

Nel Genoa di Alberto Gilardino sono due delle colonne più importanti. Due giocatori che rappresentano alcune delle novità più interessanti di questa stagione.

Morten Frendrup
Morten Frendrup (Foto LaPresse) Juvelive.it

Albert Gudmundsson, classe 1997, attaccante islandese e Morten Frendrup, classe 2001, centrocampista danese, sono da tempo nella lista della spesa di Cristiano Giuntoli. Non soltanto in quella della Juventus, a dire il vero, dal momento che sono monitorati anche da altre società, italiane e europee.

Albert Gudmundsson potrebbe far parte del profondo rinnovamento che interesserà l’intero reparto offensivo bianconero dove nessuno, degli attuali quattro attaccanti, per motivi diversi, è sicuro di restare al 100%. Gudmundsson ha una valutazione elevata. Il Genoa, infatti, non si accontenterà di una somma inferiore a 30 milioni di euro.

Morten Frendrup, invece, potrebbe portare nuova linfa ad un reparto, quello di centrocampo, che in questa stagione sta soffrendo in maniera evidente. Diverse, probabili uscite, prima fra tutte quella di Paul Pogba, muteranno non poco il profilo del reparto mediano bianconero.

Il centrocampista danese, abile sia in zona centrale che sugli esterni, su entrambe le corsie, può rappresentare il classico jolly in grado di risolvere parecchi problemi a Massimiliano Allegri. O a chi arriverà dopo di lui.