Calciomercato Juventus, non c’è due senza tre: firma imminente

0
61

Calciomercato Juventus, altro rinnovo in vista alla Continassa: adesso il nuovo ciclo può finalmente iniziare. 

I risultati deludenti dell’ultimo mese hanno un po’ spento gli entusiasmi in casa Juventus. Galeotta fu l’ottima prima parte di stagione, con la squadra di Massimiliano Allegri che è stata in grado di tenere testa alla corazzata Inter fino allo scorso febbraio. Una cavalcata che ha contribuito ad illudere un ambiente intristito dalle ultime annate, non particolarmente positive per un club abituato a vincere quasi ogni anno. E che forse aveva bisogno di tornare a sognare ed a pensare in grande.

Calciomercato Juventus, non c’è due senza tre: firma imminente
– Juvelive.it (Lapresse)

Sì, va bene, lo scudetto è andato. Ma la Juventus non deve commettere l’errore di smarrire definitivamente la bussola. Ci sono ancora in ballo Coppa Italia e secondo posto. Tornare a sollevare un titolo, in questo caso la coppa nazionale, avrebbe di sicuro effetti benefici e consentirebbe al club bianconero di continuare a pianificare il futuro con uno spirito diverso. La Juve, infatti, non rimpingua la sua bacheca ormai dal 2021, da quando in panchina c’era ancora Andrea Pirlo ed in campo Cristiano Ronaldo. Tempi che oggi appaiono lontanissimi, nonostante siano trascorsi a malapena tre anni.

Calciomercato Juventus, tutto fatto per il rinnovo di Scaglia

L’obiettivo di Cristiano Giuntoli, arrivato a Torino lo scorso luglio dopo lo scudetto vinto con il Napoli, è quello di riportare la Signora dove merita di stare.

E cioè sul tetto d’Italia e tra le prime otto d’Europa. La strada per arrivarci, però, è piena di ostacoli. Prima di tutto economici, se teniamo conto del fatto che i conti siano ancora in rosso e che in sede di mercato non si potrà esagerare. La Juventus dovrà tornare grande attraverso una programmazione ambiziosa ma incentrata sulla sostenibilità. Indispensabile, dunque, puntare sui giovani. A tal proposito, è imminente il rinnovo di Massimiliano Scaglia a capo del settore giovanile, come annunciato dal giornalista Giovanni Albanese.